Equinozio d’autunno

settembre 20, 2010 in Attualità da Redazione

infini.toL’osservatorio astronomico di Pino Torinese presenta il 23 settembre L’Esplorazione dello Spazio: dalla Stazione Spaziale…alle basi su Luna e Marte di Maria Antonietta Perino (Thales Alenia Space).

L’esplorazione – sia robotica che con l’uomo – della Luna e di Marte è la naturale evoluzione delle capacità acquisite in orbita attorno alla terra.

L’esplorazione risponde all’insito desiderio dell’uomo di capire l’origine della vita sulla Terra e di cercarne traccia su altri pianeti, andando oltre i limiti del conosciuto per estendere la frontiera della conoscenza e della presenza umana nel nostro Sistema Solare.

Di questo parlerà la Dott.ssa Maria Antonietta Perino, ospite del Planetario di Torino in occasione dell’Equinozio d’autunno.

  • Maria Antonietta Perino

    Laureata in Ingegneria Nucleare al Politecnico di Torino nel

    1985, frequenta la prima Sessione dell’International Space University presso l’M.I.T., Boston, USA nel 1988, diventando parte del corpo docente.

    Dal 1986 lavora in Thales Alenia Space a Torino come Program Manager dei principali programmi nazionali ed europei legati all’esplorazione come ExoMars, Mars Sample Return, e l’Aurora Core Program.

    Attualmente lavora nell’Unità di Business “Infrastrutture Spaziali e Sistemi di Trasporto” come responsabile dei Nuovi Programmi di Esplorazione.

    E’ coordinatrice del progetto STEPS – Sistemi e Tecnologie per l’EsPlorazione Spaziale – che la Regione Piemonte ha recentemente siglato con Thales Alenia Space Italia, capofila di un gruppo di partners comprendente il Politecnico di Torino, l’Università di Torino, l’Università del Piemonte Orientale e 24 PMI della filiera torinese.

    Autrice di numerose pubblicazioni e report.

    Membro di diversi comitati scientifici in campo spaziale e del EuroScience Open Forum (ESOF), e’ stata recentemente eletta membro dell’International Academy of

    Astronautics.

    INFORMAZIONI UTILI

    PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

    Prenotazioni:

    tel. 0118118640 (dal martedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 17.00; sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00).

    Apertura biglietteria:

    dalle ore 17.45 alle ore 18.45; inizio conferenza ore 19.00.

    Costo:

    5 euro a persona;

    gratuito per: i possessori di Carta Musei e Torino+Piemonte Card, accompagnatori di disabili, bambini sotto i 6 anni.

    di Redazione