Destinatario Sconosciuto

dicembre 5, 2004 in Libri da Redazione

Titolo: Destinatario Sconosciuto
Autore: Taylor Kressmann
Casa editrice: Rizzoli
Prezzo: € 5.00
Pagine: 77

Destinatario sconosciutoCi sono testi talmente significativi da risultare impossibili alla recensione; eppure certe pagine chiedono che per un attimo si focalizzi l’attenzione su di loro per attirare tutti quelli che – persi tra le migliaia di copertine e lusinghe editoriali – potrebbero averle perse nei meandri di qualche scaffale impolverato di libreria.

Non ci stiamo riferendo a grandi classici o a libri dalla strabiliante tiratura ma a favole contemporanee che andrebbero lette ai bambini ogni sera, prima di andare a letto, per non stancarli con principesse addormentate o fate turchine, dando loro un’idea di quale storia li ha preceduti. Spesso queste gemme sono costituite da poche pagine ma così incisive da rimanere indelebili per sempre, non vi sono trame fitte né miriadi di personaggi – anzi – nel caso specifico non vi è che uno scambio di missive. Tutte recapitate. Tranne una.

Il piccolo volume che si spera abbiate presto fra le mani, nel caso in cui non sia già sui vostri scaffali custodito gelosamente tra i capolavori, è forse il più bel romanzo sul secondo conflitto mondiale mai scritto, realistico e schietto nella sua una prosa pulita e lineare, senza fronzoli. Poche righe per riassumere quelli che sono stati alcuni tra gli anni più difficili dell’umanità. Indimenticabili.

di Emanuela Borgatta