Così piccola… | Sudate Carte Componimenti poetici I edizione

gennaio 27, 2003 in Sudate Carte da Redazione

Il mio odore non è mai stato apprezzato
e oggi con il deodorante l’hanno eliminato
La scienza a cosa è stata in grado di portare:
pure il pH 5.5 doveva inventare!

Ora vi presento la mia infinitesima vita
che purtroppo in un nulla sarà svanita.

Esco poco alla volta
e sono tutta sconvolta.
Durante il travaglio
puzzo più dell’aglio.

Quando sono completamente uscita
mi sento tutta stordita.
E se penso a ciò che la povera ghiandola deve sopportare
prendo voglia di consolarla, ma non mi posso fermare.

Mentre comincio a scendere senza cura
divento una gran tortura.
E se poi mi unisco alle mie sorelle
sono irritazioni sulla pelle.

Così dalla fronte al viso e infine alla gola
non sono più una gocciolina sola.
Ma insieme raffreddando la sua calda pelle
evaporiamo pian piano verso le stelle.

Ma se per caso nel nostro cammino
provochiamo un leggero solletichino
io so già quale sarà il nostro destino:
spalmate su un fazzoletto e gettate nel cestino.

di Stefania Borsarelli