Consapevole presenza

agosto 10, 2001 in il Traspiratore da Redazione

Assaporando l’immagine lancinante

di fantasticato vuoto universale,

volgendoti all’alba dei cosmi e delle menti

cosa mai assorbirà il tuo essere ?

Né pianeti né stelle né multiformi vite

valanga in tale misterico sentire…

Captando questa creatura del tuo volere

forse sfiorerai una Presenza

di Essere

pur formato prima immemore

nell’occhio invisibile

l’assoluto nulla ipotizzato.

Il Traspiratore – Numero 31-32

di E. Specchio