Colonia Sonora week

giugno 28, 2005 in Spettacoli da Cinzia Modena

Settimana tra due colli quali sono i mesi di giugno e luglio, quali sono i termometri che scaldano la città. Torino sempre più calda, sempre più inondata di musica tra festival e rassegne.

Una colonia, Sonora. Ingressi giornalieri, note ogni sera, per scaldarsi e scatenarsi nel “groove” nelle note nella fantasia o curiosità di chi abita a Torino e dintorni.

Da lunedì a lunedì fruizione gratuita o quasi.

Dal 27 giugno al 4 luglio. Gruppi piemontesi, emergenti, napoletani, inglesi: questi sono alcuni ingredienti.

Nomi noti nomi meno conosciuti. Indaghiamo su chi calpesterà il palco della Colonia Sonora questa settimana.

A spezzare la magia del musical “Forza Venite Gente” rappresentato domenica 26, ci hanno pensato gli organizzatori ospitando per lunedì 27 il

“MUSICOMIO” e le band emergenti: Post, Acusmatic Group, Demi Project, Les Boss.

Il giorno dopo, con il ritmo nella testa, non si può mancare al concerto degli STATUTO – Martedì 28 giugno.

Questo è un Gruppo che rappresenta con onore Torino ed il Piemonte nella scena musicale MOD italiana, con uno Ska beat dalle note mordaci e frizzanti. Nel 2003 hanno festeggiato 20 anni di carriera condita di coerenza, combattività, rabbia, impegno, divertimento, dischi, concerti all’estero (Cuba ad esempio) e una media di 100 concerti all’anno. Durante i concerti del 2005 presenteranno il loro ultimo album “Sempre”, composto di 14 brani in chiave ska-soul-beat. Chi segue gli Statuto sa quanto sia diventato difficile ascoltarli in Torino. Al bando le parole, accendiamo gli amplificatori ed inneggiamo alla musica con gioia!

Mercoledì 29 sarà messo a dura prova un protagonista del cabaret: SERGIO SGRILLI & THE PELATTERS. Riuscirà a tenere incollati alle sedie scalpitanti giovani e meno giovani in una serata calda e stellata? Chi lo conosce sostiene di sì. La sua comicità risiede in un connubio tra parole e musica. Come se fosse un Virgilio di questo secolo, che ci conduce dalla Maremma toscana a Milano come se fosse un viaggio tra note e parole che forse risiedono dentro di noi e vogliono solo esser svegliate e liberarsi in una sana risata. Sgrilli sarà accompagnato da due dei più famosi musicisti italiani Cico Cicognani (Double Dee, Rossana Casale, Laura Pausini) e Pier Foschi (Jovanotti e Terence Trent D’Arby).

Spazio alla musica emergente ancora giovedì 30 giugno. Sempre nell’area MUSICOMIO si confronteranno i Trouble Mind, Seminole, Someday e Marco Magnani

Dunque nuovi sounds, SKA, cabaret… cosa può mancare? L’impegno? O musica partenopea?

Venerdì 1 luglio, saranno ospiti di Colonia Sonora E ZEZI GRUPPO OPERAIO DI POMIGLIANO D’ARCO.

Una bandiera della canzone politica italiana made in Napoli, in perfetta sintonia spirituale con le giovani band ribelli di oggi. Anche in questo caso, come per gli Statuto, il concerto è gratuito e così sarà per le due serate successive con:

TOO RUDE+AFTER 11 prima e con Divina subito dopo.

I TOO RUDE+AFTER 11 suoneranno sabato 2 luglio. Sono inglesi e masticano sano rock vibrante. La loro proposta è fatta di brani classici e meno noti del panorama anglosassone.

Domenica 3 luglio un tuffo nelle note che vengono da lontano e mai moriranno, come una eco che si propaga di valle in valle. Le note della Traviata!

E dopo un momento di tensione si riprende la settimana con rinnovato spirito.

Lunedì 4 luglio sarà la volta di Divina. Dietro questo nome si nasconde energetico dance musical dedicato alle migliori hits della dance 70/80. luci, colori e live music per una coinvolgente serata in movimento.

Sintetizziamo:

lun 27-giugno: MUSICOMIO

Post, Acusmatic Group, Demi Project, Les Boss

INGRESSO GRATUITO

mar 28-giugno: STATUTO

La coerenza della band mod più rappresentativa della scena italiana in un frizzante concerto ska beat.

INGRESSO GRATUITO

After show: Dj Diba + guest

mer 29-giugno: SERGIO SGRILLI&THE PELATTERS

Cabaret.

INGRESSO a partire da 13.50 €

gio 30-giugno: MUSICOMIO

Trouble Mind, Seminole, Someday, Marco Magnani

INGRESSO GRATUITO

ven 1-luglio: E ZEZI GRUPPO OPERAIO DI POMIGLIANO D’ARCO

Una bandiera della canzone politica italiana made in Napoli, in perfetta sintonia spirituale con le giovani band ribelli di oggi.

INGRESSO GRATUITO

sab 2-luglio: TOO RUDE+AFTER 11

I rocker inglesi trapiantati in Italia propongono classici e brani meno noti della musica anglosassone.

INGRESSO GRATUITO

lun 4-luglio: DIVINA

Divina . Energetico dance musical dedicato alle migliori hits della dance 70/80. luci, colori e live music per una coinvolgente serata in movimento

INGRESSO GRATUITO

di Cinzia Modena