Cinema al forte 2003

luglio 6, 2003 in Spettacoli da Marinella Fugazza

35199

Il suggestivo, imponente e maestoso Forte di Exilles apre anche quest’anno il suo “ponte levatoio” al pubblico che, quest’estate, vorrà partecipare ed assistere ad eventi e spettacoli che si terranno al suo interno. Dalla sua riapertura, pochi anni fa, dopo essere “tornato a nuova vita e splendore” grazie e numerosi lavori di ripristino e di restauro, la gente ha dimostrato di apprezzare e gradire tutte le numerose iniziative che sono state organizzate per tenere viva l’attenzione sul Forte. Anche in questa calda stagione estiva viene proposta una programmazione che vuole contribuire a creare un’identità chiara e definita di questa “sentinella delle Alpi” ubicata in Alta Valle di Susa e che si pone oggi come esempio particolarmente innovativo nell’ambito del recupero e riuso dell’architettura militare. Tre saranno le manifestazioni culturali e spettacolari di rilievo: una rassegna cinematografica, appuntamenti musicali ed infine un grande spettacolo “Piazza Profana”.

La rassegna cinematografica, legata logicamente al tema della montagna, proporrà nella Cappella del Forte una serie di 10 film appartenenti alla Cineteca Storica del Museo Nazionale della Montagna di Torino. Le proiezioni proposte sono suddivise in tre sezioni tematiche:

Le Alpi Occidentali

  • 4-5 luglio – Il cammino della speranza – di Pietro Germi

  • 11 luglio – E’ l’amor che mi rovina – di Mario Soldati

  • 18-19 luglio – La trace – di Bernard Favre

  • 25 luglio – La montagna – di Edward Dmytryk

    Vacanze alpine

  • 1-2 agosto – Cinque giorni, un’estate – di Fred Zinnemann

  • 9-10 agosto – Avventura a Vallechiara – di John G. Blystone

  • 22 agosto – Lettere d’amore dall’Engadina – di Louis Trenker

  • 29-30 agosto – Amanti – di Vittorio De Sica

    Everest cinquant’anni dopo

  • 15-16 agosto – La conquista dell’Everest – di Stobart e Lowe

  • 17 agosto – Everest: dal mare alla vetta – di M. Dillon

    Gli appuntamenti musicali, che rientrano nell’ambito del progetto “Sentinelle delle Alpi” il quale coinvolge le principali fortificazioni piemontesi e francesi, proseguono un percorso già avviato negli anni passati:

  • 12 luglio, ore 19,00 – Andar per bande – Una grande festa per la giornata di apertura degli spettacoli estivi, che prende avvio dal paese per raggiungere il Forte accompagnati da episodi musicali lungo il cammino.

  • 26 luglio, ore 21.15 – Luigi Cinque & Tarantola Hypertext O’rchestra

  • 23 agosto, ore 21.15 – Attaranta Tradizione/Tradimento

    Infine, com’è ormai consuetudine a chiusura della stagione, un grande spettacolo chiamato Piazza Profana (6 settembre, ore 21.00) riprende l’antica tradizione delle feste popolari, riempiendo l’intero Forte di suoni e colori da tutto il mondo per una notte di festeggiamenti indimenticabili.

    Informazioni: tel. 0122/58270

    di Marinella Fugazza