Chieri: secondo ko consecutivo

novembre 9, 2004 in Sport da Enrico Zambruno

Seconda sconfitta consecutiva in campionato per la Pallavolo Chieri, battuta 3-1 sul proprio campo dalla Sant’Orsola Asystel Novara nel derby del Piemonte valevole per la quinta giornata della serie A1. Sfida bella ed appassionante, vissuta anche sugli spalti, gremiti in ogni ordine di posto. Marinova e compagne, che hanno ancora una volta patito le assenze di Virna e Tom in attacco (ambedue hanno agito unicamente in difesa e ricezione), a parte la prima frazione sono rimaste sempre in partita; la differenza l’ha fatta poi la classe della polacca in forza alle ospiti, Malgorzata Glinka, miglior marcatrice dell’incontro con 26 punti. ” La squadra mi è piaciuta per forza d’animo e carattere – afferma il tecnico Giovanni Guidetti – solo che contro squadre contro Novara ciò non basta. I forfait di Virna e Tom si sono fatti sentire, e nonostante tutto sia Angeloni che Marletta hanno tenuto bene l’assetto di squadra concedendo poco alle avversarie. E’ un periodo che va così: raccogliamo poco ma miglioriamo, e questo è importante. Quando torneranno le due bande titolari, avrò più scelte a disposizione. Ora sotto con la Top Teams Cup. La Mladost Zagabria è, come del resto anche le altre squadre del nostro girone, un’incognita. So che è una formazione giovane e poco esperta a livello internazionale: non ci resta che andare in Croazia e giocare per vincere. Dobbiamo iniziare bene”. Per la Pallavolo Chieri è l’avvio della seconda fase : mercoledì sera infatti le biancoblù saranno in campo per la prima partita del pool C, che prevede anche Panellinios Atene e Jenestra Odessa.

Pallavolo Chieri-Sant’Orsola Asystel Novara 1-3

(16-15, 19-25, 25-23, 21-25)

  • Durata set: 29′, 24′, 25′, 25′; totale 103′.

  • Pallavolo Chieri: Marletta 11, Scott 14, Ghisleni n.e, Zetova 18, Marinova, Angeloni 11, Virna (L), Vincenzi 4, Borri (L), Tom. All. Guidetti.

  • Sant’Orsola Asystel Novara: Anzanello 9, Nucu 12, Qi 3, Glinka 26, De Carne 16, Spasojevic 12, Cardullo (L), Alberti, Nicolini, Radulovich 1, Flier 1. All. Frigoni.

  • ARBITRI: Vito Sante di Roma e Porcari di Roma.

  • NOTE – Spettatori 1240, incasso 11.630 euro. Chieri: battute sbagliate 6, vincenti 0, muri 7, seconda linea 11, errori 23; Novara: b.s. 9, v. 2, m. 15, s.l. 12, e. 19.

    di Enrico Zambruno