Chieri annichilisce Santeramo

ottobre 17, 2004 in Sport da Enrico Zambruno

Per la seconda giornata della Findomestic Volley Cup di serie A1, la Pallavolo Chieri si è imposta con un netto 3-0 sul campo di Santeramo. 14-25, 18-25 e 16-25 i parziali di un match letteralmente dominato, sin dalle prime battute di gioco. Un avvio al fulmicotone, infatti, sin dal primo turno di battuta della Tom, ha permesso alla formazione di Giovanni Guidetti, per nulla intimorita dal caldo pubblico ostile, di rifilare un parziale devastante (0-7). Con un patrimonio di vantaggio del genere, le collinari hanno amministrato agevolmente il prosieguo della frazione (6-13) riuscendo addirittura ad incrementare sensibilmente il vantaggio fino ad un massimo di 11 punti (12-23). Le padroni di casa hanno provato a riequilibrare il match nel secondo parziale, contendendo ogni punto alle collinari fino al primo time out tecnico (8-6). La manovra offensiva delle locali, però, si affievoliva con il passare degli scambi e le chieresi grazie a una Zetova stratosferica (alla fine saranno 23 i punti dell’opposto bulgaro con 4 muri), si sono portate a ridosso delle avversarie fino al primo vantaggio (9-10) In difficoltà, le locali non sono più riuscite a recuperare (11-13, 15-19), cedendo il set all’ennesimo muro chierese (nell’occasione di Scott, su attacco di Bown). Un violento diagonale della Tom ha aperto le danze del terzo set, quasi a voler far capire che l’agognata rimonta richiesta dal pubblico, contro questo Chieri, non era cosa possibile.

La formazione di Guidetti, non paga di quanto già espresso nei precedenti parziali, ha continuato a macinare gioco e punti, lasciandosi alle spalle un avversario incapace di offrire una reazione pericolosa. Il distacco di 4-5 punti è rimasto costante per tutto il parziale (5-10, 8-13), aumentando con il passare degli scambi (11-19). Nel finale, spazio alle seconda linee con Angeloni al posto di Virna, autrice di una buona prestazione conclusa con 7 punti. Il match, continuato sui binari di una netta supremazia sia in attacco che in difesa si è chiuso proprio con la nuova entrata, autrice dei due aces, che hanno messo la parola fine all’incontro (16-25). Il cammino in campionato delle chieresi, ora, si ferma per far posto ad altre due competizioni; mercoledì il team collinare aprirà l’avventura in coppa Italia a Novara nel derby piemontese contro la Sant’Orsola Asystel, mentre il giorno successivo, giovedì, la formazione di Giovanni Guidetti, partirà alla volta di Kieldrecht, in Belgio, per la prima apparizione europea della storia chierese.

Siciliani Santeramo – Pallavolo Chieri 0-3

(14-25, 18-25, 16-25)

  • Durata set: 20′, 24′, 23′; totale 67′.

  • SANTERAMO: Fokkens, Sirressi ne, Wiegers ne, Bown 11, Elisangela 10, Beconi (L), Gligorovic 4, Grando 3, Gaggiotti, Niemczyk 4, Marulli 8. All. Montemurro.

  • CHIERI: Marletta, Scott 8, Ghisleni ne, Zetova 23, Marinova, Angeloni 3, Virna 7, Vincenzi 9, Borri (L), Tom 10. All. Guidetti.

  • ARBITRI: Stefano Ippoliti e Giuseppe Caldarola.

  • NOTE

    Santeramo: battute sbagliate 7, vincenti 0, muri 8 (Bown 4), errori 11, ricezione 67% (perfetta 41%), attacchi vincenti 39%.

    Chieri: battute sbagliate 4, vincenti 9, muri 6 (Zetova 4), errori 13, ricezione 93% (perfetta 46%), attacchi vincenti 50%.

    di Enrico Zambruno