Cesare Vaciago nuovo direttore generale del TOROC

marzo 10, 2005 in Sport da Redazione

Esprimendo all’ingegner Paolo Rota un apprezzamento unanime per la qualità del lavoro svolto e per i risultati fin qui raggiunti, l’Ufficio di Presidenza del TOROC ha chiesto al direttore generale di rimettere il proprio mandato, con modalità consensuali da definire, per garantire il pieno superamento del profondo disagio organizzativo che ha caratterizzato gli ultimi mesi di lavoro del TOROC.

L’Ufficio di Presidenza ha invitato il vicedirettore generale Marcello Pochettino a fare a propria volta un passo indietro. Al termine della riunione dell’Ufficio di Presidenza, al quale hanno partecipato tutti i membri aventi diritto (oltre al presidente Castellani e al supervisore per il Governo Pescante, la vicepresidente vicaria Evelina Christillin, i vicepresidenti Pier Paolo Maza, Giovanni Petrucci e Bruno Rambaudi, i membri Franco Capra, Sergio Chiamparino e Raffaele Pagnozzi), il presidente Valentino Castellani e il sottosegretario Mario Pescante hanno annunciato di aver designato Cesare Vaciago come direttore generale e Luciano Barra come vicedirettore generale, con compiti operativi sull’organizzazione dei Giochi.

Questa decisione – ha detto il presidente Castellani – è stata assunta in seguito alla frattura determinatasi all’interno dell’organizzazione negli ultimi mesi, che ha creato una situazione di seria difficoltà operativa e alla quale era nostro dovere trovare una soluzione tempestiva. A 340 giorni dalla Cerimonia di Apertura – ha aggiunto il sottosegretario Pescante – era necessario riportare tutta la struttura a un’unità di intenti e recuperare il pieno accordo e l’impegno di tutti. I recenti successi degli Sport Events e del seminario dei Capi Missione dei Comitati Olimpici Nazionali ci consentono di guardare al futuro con fiducia.

Cesare Vaciago vanta una lunga carriera manageriale all’interno di grandi aziende private e di enti pubblici. È stato nominato direttore generale del Comune di Torino dal 1998, dopo essere stato direttore generale di Poste Italiane nel biennio 97-98, curandone la trasformazione in s.p.a. Dal 1989 al 1997 ha ricoperto vari incarichi all’interno delle Ferrovie dello Stato, fino a diventare nel 1993, direttore generale.

Luciano Barra, è stato segretario generale della FIDAL dal 1969 al 1988, direttore generale dell’area direzionale Attività Tecnico Sportive e Alto Livello del CONI, dal 1993 al 2001 e Top Event Manager della E.A.A. (European Athletic Association) dal 1997 al 2004. Ha alle spalle una lunga esperienza nel mondo dello sport e dei grandi eventi internazionali, e ha fatto parte della Commissione di Coordinamento dei Giochi Olimpici di Atene. Collabora con il TOROC dal novembre 2004.

di redazione