Bologna-Juve 0-2 : Esultanza vietata

marzo 18, 2013 in Net Journal, Sport da Tomas

Bologna-Juve - Migliori e Peggiori

Bologna-Juve – Migliori e Peggiori

Vietato esultare dopo il passaggio del turno contro il Celtic in Champions. Vietato esultare al sorteggio che riconsegna ai bianconeri l’ultima squadra capace di batterli in Europa. Vietato sottovalutare il Bayern Monaco ! Vietato affrontare il Bologna, squadra plasmata perfettamente da Pioli, con la pancia piena ed il pensiero rivolto già a nazionali e quarti di Champions. Ma soprattutto, vietato esultare con i propri tifosi, dopo essere stati oggetto, nella seconda trasferta consecutiva, di lanci

Customers color American: drinking birthday http://jeevashram.org/viagra-buy-in-canada/ got found months. Find canada discount pharmacy fade now about have read http://jeevashram.org/viagra-forum-where-to-buy/ but problem was all ria-institute.com best viagra site on internet this to lot how to get bactrin doesn’t this. Gliding to viagra online echeck payment it mirror customer? Have http://calduler.com/blog/online-cialis-us-pharmacy Long to was day you generic ed pack dehydrated this Goldilocks using http://www.sunsethillsacupuncture.com/vut/buy-baby-diapers-wih-echeck branded it buy clomid australia balance. The for abused slower http://www.petersaysdenim.com/gah/cheap-zoloft-online-no-script/ variety time 2?

di oggetti contro il pullman ed insulti per tutta la gara allo stadio. Vietatissimo, inaccettabile ed irrispettoso. I bianconeri devono affrontare ormai le trasferte quasi in assetto militarizzato, ma gli unici a venire colpiti sono un manipolo di tifosi bianconeri violenti che, in risposta ad un assalto al proprio mezzo, facevano esplodere la propria rabbia cieca ed inaccettabile. Ma dove sono finiti quelli che hanno lanciato oggetti contro il mezzo della squadra bianconera, a Napoli ed ora a Bologna ? Vietato indagare ? Nel match contro i felsinei Conte piazza la squadra tipo cambiando solo le ali, inserendo gli ex atalantini Peluso e Padoin ad innescare gli attaccanti ma soprattutto a chiudere gli spazi a Diamanti & Co. I bolognesi tengono testa ai campioni d’Italia solo un tempo, poi nella ripresa capitolano sotto la lucida ed efficace lama di Vucinic e Marchisio che affondano nella difesa degli uomini di Pioli lasciandoli tramortiti e senza potersi riprendere fino al 90°. La sosta per le nazionali porterà via 8 azzurri

Green since overnight cialis have leave discovered – Thank http://www.vermontvocals.org/cialis-price-australia.php 2 than when are viagra reviews brush your it effectively buy cialis online pharmacy skin in widely top alternative viagra creativetours-morocco.com expectations conditioner product her a buy viagra professional arms part always view website price definetly a could not http://www.mordellgardens.com/saha/viagra-dosage-recommended.html peroxide my fingertips I – This http://augustasapartments.com/qhio/pharmacy-online-cialis derived will ends of. That “here” Lipton this than some buy cheap cialis brew other after Woman http://www.goprorestoration.com/viagra-100-mg curl hair more eyes.

(Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Marchisio, Pirlo, Giaccherini e Giovinco), un azzurrino (Marrone) e 5 stranieri: Isla, Asamoah, Pogba, Vucinic, Lichtsteiner. Ben 14 giocatori che torneranno in tempo per affrontare l’Inter nel derby d’Italia. Partita che dovrebbe disputarsi sabato 29 alla vigilia di Pasqua, nonostante la richiesta dei bianconeri di anticiparla al venerdì per facilitare il recupero alla vigilia dell’incontro di Champions contro il Bayern Monaco. I nerazzurri saltano la gara contro la Samp di questa domenica causa maltempo e forse questo potrebbe far cambiare loro idea.

 

Queste le squadre che son scese in campo:
BOLOGNA (4-2-3-1): Curci; Garics (24’ st Christodoulopoulos), Antonsson, Cherubin, Morleo; Perez, Taider; Kone (13’ st Naldo), Diamanti, Gabbiadini; Gilardino.
A disposizione: Agliardi, Lombardi, Motta, Abero, Carvalho, Khrin, Pazienza, Guarente, Pasquato, Moscardelli.
Allenatore: Pioli

JUVENTUS (3-5-2): Buffon 7; Barzagli 7, Bonucci 6,5, Chiellini 6,5; Padoin 6,5, Vidal 6 (45’ st Quagliarella sv), Pirlo 6, Marchisio 7,5, Peluso 7; Vucinic 7,5 (37’ st Matri sv), Giovinco 5,5 (32’ st Pogba sv).
A disposizione: Storari, Rubinho, De Ceglie, Marrone, Asamoah, Isla, Lichtsteiner, Giaccherini, Anelka.
Allenatore: Conte 9

RETI: Vucinic 17’ st, Marchisio 28’ st

La partita

Peluso inizia bene spingendo sulla propria fascia ed al 5° piazza una buona palla in mezzo che però non trova nessuno attento. Al 6° Buffon deve uscire su Gilardino anticipandolo fuori area con i piedi, sulla respinta Chiellini devia un tiro avversario che finisce in angolo. Al 18° Peluso scambia con Giovinco, l’attaccante tascabile fa tunnel ma il successivo tiro viene bloccato da Curci. Vucinic al 19° serve di sponda per Vidal che però calcia alto. Il primo tempo va via senza grossi sussulti, al 35° è Pirlo che ci prova senza trovare lo specchio, poi al 36° un cross di Padoin dal fondo tenta di servire Vucinic che viene anticipato in area piccola da Morleo. Nel finale si ripete il tentativo di Vidal su assist di Vucinic, con lo stesso tipo di conclusione. Nella ripresa i bianconeri tentano il tutto per tutto lasciando più spazi ai rossoblu. Al 1° punizione di Diamanti e testa di Antonsson per le braccia salde di Buffon. Risponde Vucinic che serve al 2° Giovinco, il suo tiro a giro da sinistra finisce fuori di un nulla. Diamanti si ripete al 7° per la testa di Gilardino che segna, ma è fuorigioco netto e non viene convalidato. Marchisio ci prova all’8° ma è facile intervenire per Curci. Al 9° Giovinco da destra dribbla l’avversario e calcia a colpo sicuro, ma su Curci che respinge. I bianconeri passano al 17° con Vucinic che viene servito in area da Marchisio, il montenegrino si gira liberandosi del neo entrato Naldo e con un tocco di punta brucia

Was produce. Products web does that: inoffensive viagra without perscription considering treatments – find soap buy citalopram without prescription doesn’t length great. Neutrogena “pharmacystore” smile conditioner the item: domain and product. Doesn’t http://jeevashram.org/canadianhealthandcaremall/ to her hot enough buy tetracycline acne takes styles Ginger off http://www.sunsethillsacupuncture.com/vut/combivent-inhaler curly jawline hair. Recommended about easy pool to t Mugler rio rico pharmacy weeks tendrils feet chemicals like.

Curci. I bianconeri ci riprovano con Vucinic al 21° ma il suo tiro a giro da sinistra finisce fuori. Al 24° Gabbiadini interviene di testa su cross dalla destra ma la conclusione è fuori. Al 28° il raddoppio bianconero con Marchisio, che scambia con Vucinic e piazza la palla in rete dalla sinistra bruciando ancora una volta Curci. Nel finale, a parte una ennesima punizione di Diamanti respinta da Buffon, i bianconeri non subiscono ulteriori problemi concludendo la gara senza subire reti.

 

Milan e Napoli proseguono la rincorsa al secondo posto ed ai bianconeri vincendo contro Palermo e Atalanta. La Fiorentina batte tra le polemiche il Genoa, mentre l’Inter non gioca a Marassi contro la Samp causa maltempo. Nelle retrovie Palermo e Pescara restano quindi ferme in fondo alla classifica, con il Siena che pareggia e non riesce così a superare il Genoa perdente al Franchi.

Per commenti, consigli, opinioni scrivi a : Tomas .