BigMat in vetta

gennaio 7, 2003 in Sport da Enrico Zambruno

33052

La BigMat Chieri apre il 2003 proprio come aveva chiuso il 2002, con una vittoria: netta, per 3-0, contro la Figurella Firenze, il settimo successo in altrettante gare casalinghe in serie A2.

Tre punti resi quasi semplici dalla perfetta prova del sestetto di Carlo Parisi, come sempre fedele al suo solito sestetto base, con l’aggiunta di Maurizia Borri, peraltro non molto impiegata, nel ruolo di libero.

Il maggior pericolo per la BigMat Chieri prima del match era Natalya Bozhenova, ucraina, ex compagna di Cinzia Perona ai tempi della Teodora Ravenna. Una centrale che ha messo sì in difficoltà il muro biancoblu, ma fino ad un certo punto: era infatti, tra le toscane, l’unica a mettere palloni a terra con regolarità, 18 in tutto, che le hanno consegnato la palma di top scorer dell’incontro.

Ma ciò che conta non era la vittoria singola, quanto quella di squadra: una delle migliori gare stagionali di Barbara Siciliano, in crescita continua, aprono la strada al successo di Chieri nella prima frazione. Avanti 8-3, le collinari non si accontentano ed allungano con il passare del tempo, fino al 25-14 firmato da un primo tempo di Cinzia Perona. Quando ti aspetti una reazione delle fiorentine, ecco che la BigMat ti gioca ancor meglio di quanto aveva fatto prima: chiunque prendesse il tempo per schiacciare, domenica a Villa Brea avrebbe fatto punto. Le due “torri” centrali, Vincenzi e Perona, si alternano a colpi di muri, con le due straniere, Soucy e Moraes, non da meno in quanto a forza e genialità.

A metà del secondo set, il pubblico chierese già era proiettato al terzo, l’eventuale vittoria finale: il +4 del 15-11 dava sicurezza, poi divenuta certezza dal 21-14 (diagonale Soucy) fino a chiudere sul 25-18. Parisi inseriva anche Valentina Caloro (come sempre, in battuta), ed il pubblico si esaltava per una delle beniamine della tifoseria.

Identico nel punteggio, 25-18, anche il parziale conclusivo, che mette in mostra la fame di successi delle piemontesi, a punto anche con le battute in salto di Francesca Ferretti e della canadese Soucy. Andrea Moraes, oramai una costante, migliore marcatrice per la BigMat con 17 segnature.

Il dodicesimo successo in campionato vale ancora la prima piazza per le piemontesi, salite a quota 36 in attesa dello scontro di oggi tra Imola e Mazzano, che vale comunque il secondo posto solitario. Proprio il team lombardo sarà il prossimo avversario delle collinari, domenica prossima alle ore 17,30 per l’ultima giornata del girone d’andata.

BigMat Chieri-Figurella Firenze 3-0

(25-14, 25-18, 25-18)

  • BigMat Chieri: Caloro, Burzio ne, Gioria ne, Soucy 9, Siciliano 10, Ferretti 3, Franco ne, Bottini ne, Moraes 17, Borri (L), Perona 8, Vincenzi 6. All. Parisi.
  • Figurella Firenze: Fontana 1, Guermanova 3, Kratzeva (L), Spina ne, De Gennaro ne, Bruni 4, Beconi 1, Donelli 2, Spassova 3, Bozhenova 18. All. Nesic.
  • Arbitri: Venneri di Lamezia Terme e Pujia di Casciano.

    di Enrico Zambruno