Biglietti: al via l’assegnazione dei posti

settembre 6, 2005 in Sport da Redazione

Neve&Gliz 2Si è conclusa giovedì 1 settembre, con quasi mezzo milione di biglietti venduti – di cui 100.000 al pubblico italiano e straniero, il resto a clienti business, Comitati Olimpici Nazionali e federazioni – la seconda fase di vendita dei biglietti di Torino 2006.

Un dato importante, perché rappresenta il 50% del totale dei biglietti a disposizione.

A questa fase segue ora una sospensione dell’attività di vendita: la biglietteria chiude infatti al pubblico italiano per tre settimane, da venerdì 2 a lunedì 26 settembre 2005, per consentire l’assegnazione dei posti. Finora, infatti, ai biglietti venduti non erano ancora stati associati i posti numerati, in attesa dell’ultimazione dei lavori nei siti di gara e di elementi certi sulla struttura e la capienza degli impianti.

Dal 2 settembre, invece, con l’avvio della procedura di “seat assignment”, i posti saranno associati ai biglietti, garantendo la disposizione ottimale del pubblico in funzione della struttura degli impianti. I posti verranno assegnati con un sistema statistico comune a tutti i grandi eventi sportivi e approvato dal CIO.

«La riapertura della biglietteria a fine settembre – sottolinea il direttore generale del TOROC Cesare Vaciago – coinciderà con l’avvio della campagna di comunicazione nazionale, promossa da Sviluppo Italia, che ci consentirà di coinvolgere definitivamente gli italiani in questo grande progetto».

La sospensione di tre settimane della vendita dei biglietti riguarderà tutti i canali d’acquisto aperti al pubblico italiano: il sito www.torino2006.org/tickets, le 3.000 filiali Sanpaolo e banche del Gruppo (Sponsor Principale di Torino 2006), i punti vendita TicketOne e il call center (848.88.2006).

All’estero, invece, il pubblico potrà continuare ad acquistare i biglietti attraverso i comitati olimpici nazionali e gli agenti ufficiali di vendita nei rispettivi paesi. Sarà sempre attivo anche il canale di vendita dedicato alla clientela “Corporate”. Le aziende potranno continuare ad acquistare i biglietti telefonando al numero 011.1125425, oppure scrivendo all’indirizzo: [email protected]

La biglietteria Torino 2006 riaprirà quindi tutti i canali il 27 settembre 2005 e rimarrà aperta ininterrottamente fino alla chiusura dei Giochi: la vendita avverrà sulla base della disponibilità residua aggiornata in tempo reale. I posti verranno assegnati automaticamente e comunicati a partire dal 2 gennaio, quando inizierà la spedizione a domicilio dei biglietti.

di Redazione