Bene la Sant’Orsola Alba

novembre 14, 2005 in Sport da Redazione

Dopo una partenza in salita la Sant’Orsola Alba cambia marcia e riesce a mantenere l’imbattibilità casalinga, ai danni del Corsico, arrivato al Palazzetto di corso Langhe con tutte le intenzioni di superare le rossonere e balzare al primo posto in graduatoria.

Sono invece Merlotti e socie a trovarsi, complice il passo falso del Casale capolista, sul secondo gradino, a braccetto con la La lupa Piacenza e staccate di un punto dalle casalesi. Si diceva partenza in salita per la Sant’Orsola, che schiera nel parziale di apertura Merlotti regista, Conde opposta, Alberghini e Belfiore centrali, Minati e Bano ali, Gonella libero.

Nel primo set le “nostre” stentano a trovare il ritmo partita e il Corsico, trascinato da Barllardini e Nicora impone un paio di break che portano le ospiti sul 14-18 e, poi, sul 18-25. Mister Ferrari chiede alle sue più incisività e inserisce Mangifesta all’ala per tentare di dare la carica a squadra e partita. La mossa ha il suo effetto: le palle piazzate con precisione millimetrica dall’esperta giocatrice e gli efficaci pallonetti di Conde da seconda linea mettono in chiaro che la Sant’Orsola vuole dare concretezza al gioco.

Le albesi fuggono sul 14-7, poi sul 21-14 tirano il fiato, ma il set è al sicuro: 25-18. A inizio terzo set Nicora deve lasciare il campo per un infortunio alla spalla e il Corsico si ritrova senza una delle attaccanti più in palla. Le padrone di casa fanno girare a loro favore l’equilibrio in campo e chiudono il parziale con un muro di Conde e con un lungolinea di Mangifesta.

Nel quarto set il Corsico resiste fino al 7-7, poi Mangifesta, “stimolata” dal pubblico avversario con cui vola qualche parola, e Minati mettono i puntini sulle i e vanno a chiudere per 25-20. Sabato la Sant’Orsola renderà visita alla capolista Casale.

Sant’Orsola Alba – Corsico 3-1 (18-25, 25-18, 25-21, 25-20)

  • Sant’Orsola Alba: Alberghini, Bano, Conde, Minati, Belfiore, Mangifesta, Corino, Gonella, Donati, Delle Piane, Nada, Merlotti

    Allenatore: Ferrari

    di redazione