Avvio del campionato mondiale di Rugby

settembre 6, 2011 in Sport da Cinzia Modena

Auckland New Zeland _ rugbyIl 9 settembre, nella splendida terra di Nuova Zelanda, prende il via il campionato mondiale di Rugby. L’Italia, che fa parte del girone C, si troverà ad affrontare sfide importanti. Il girone infatti include Australia, Russia, Stati Uniti e Irlanda. Gli azzurri – guidati dall’allenatore Nick Mallett, già coach del Sud Africa – si esibiranno per la prima volta l’11 di settembre e nello stadio della città di North Shore, a nord di Auckland.

E sarà un battesimo del fuoco. La prima squadra che la nostra nazionale si troverà ad affrontare è l’Australia.

Il match successivo si terrà nella città di Nelson il 20 settembre contro la nazionale russa. Sette giorni dopo, il 27, sarà la volta degli Stati Uniti. A Dunedin, il 2 ottobre, l’ultimo incontro del girone: Italia – Irlanda.

Durante tutto il Campionato gli azzurri avranno la loro base a Nelson, la città neozelandese con il più alto numero di italiani. E’ una comunità tanto forte da portare all’elezione di un giovane sindaco, Alfio Miccio, di chiare origini italiane.

Tra un incontro e l’altro, gli appassioanti possono cogliere l’occasione di visitare il NZ Rugby Museum di Palmerstone North. Restaurato di recente, ha aperto proprio ad agosto. Ospita oltre 40.000 oggetti dedicati al rugby tra cui spiccano i NZ XV Rares: 15 esemplari di culto per il popolo del rugby… tra cui una maglietta degli All Black originale del 1905. Fotografie, cappelli, palloni, scarpe e fischietti d’epoca rendono il patrimonio di questo museo unico al mondo e per questo tanto famoso e immancabile per respirare il vero spirito del rugby che, come diceva Oscar Wilde, “è uno sport da bestie giocato da gentiluomini”.

di Cinzia Modena