Asti ed il Premio Teatrale “Palio al Palo”

agosto 27, 2006 in Spettacoli da Redazione

Silvia Ravetti _ Scena 1La pittrice astigiana Silvia Ravetti firma le scenografie dello “spettacolo a sorpresa” durante la cerimonia di premiazione della V edizione del Concorso Teatrale “Palio al Palio” (sabato 2 settembre alle ore 20,30)

Il Premio Teatrale “Palio al Palo”, arrivato alla sua quinta edizione, anche quest’anno animerà l’atmosfera paliofila della città, in attesa che venga disputata la storica competizione, durante la terza domenica di settembre.

La premiazione dei vincitori avverrà sabato 2 settembre, alle ore 20,30, presso il Circolo Ricreativo Culturale “Sacro Cuore” di Corso Alba in Via Mattarella 2, durante la cena di “Quelli che il Palio lo recitano”.

Nella stessa serata si potranno apprezzare le doti musicali di Piero Montanaro, un astigiano che canta la cultura e le tradizioni della propria terra, e uno “spettacolo a sorpresa” le cui scenografie sono state curate dalla pittrice astigiana Silvia Ravetti.

Il Circolo Ricreativo Culturale “Sacro Cuore”, in collaborazione con la Circoscrizione Asti Sud, ripropone, quindi, la sfida tra Rioni e Borghi che, rappresentati da una propria Compagnia Teatrale, dovranno interpretare il Palio nei suoi vari momenti. Si contenderanno il premio i rioni Santa Caterina, San Paolo, San Lazzaro, San Marzanotto, Torretta, San Secondo, Don Bosco e San Pietro.

Gli spettacoli teatrali avranno inizio alle ore 21 mercoledì 30 e giovedì 31 agosto, sempre presso il Circolo Sacro Cuore di Corso Alba. L’ingresso è libero.

L’immagine è un particolare del pannello scenografico di Silvia Ravetti “Incantesimo di Gioconda a Isidoro”, 200 x 100 cm (V Edizione Concorso Teatrale “Palio al Palo”)

di Redazione