Arte in Luce

ottobre 30, 2009 in Arte da Redazione

arte in luceAl Villaggio Olimpico di via Giordano Bruno continua fino all’8 novembre Arte in Luce, la mostra che mette in relazione arte contemporanea e nuove tecnologie.

Sculture, dipinti, elementi di design, opere architettoniche, ma anche installazioni, performance, fotografie e video d’arte, tutti appositamente creati da 130 artisti italiani e internazionali lungo un ideale percorso che indaga sul tema della luce.

250 opere di arte visiva e digitale all’interno dell’area espositiva di 2500 mq hanno l’elemento luce come soggetto primario dell’opera.

La luce e l’ombra evidenziano lo sviluppo degli oggetti, ogni creazione dell’uomo ha un proprio chiaroscuro che ne definisce la forma. Dalla dialettica continua fra luce e ombra si delineano i volumi di una scultura, si suggeriscono lo sviluppo dei piani nello spazio nella pittura, si evidenziano le forme negli oggetti di design.

La luce è stata anche protagonista del concorso fotografico “Luci In Feletto” che si è concluso lo scorso giugno e che ha selezionato 10 fotografi partecipanti alla mostra all’ex Villaggio Olimpico.

Un’area dedicata ai workshop dà la possibilità ad architetti ed artisti selezionati di lavorare insieme per realizzare oggetti o installazioni confrontandosi anche con la realtà aziendale grazie alla presenza di sponsor d’eccezione.

Obiettivo comune degli artisti e dei designer è quello di utilizzare luce come materiale artistico applicando la propria tecnica personale nella realizzazione dell’opera.

Arte in Luce 2009 è anche un luogo di dibattito e confronto dove è possibile incontrarsi, discutere delle interazioni fra luce, arte e design nel mondo contemporaneo e presentare i propri progetti in uno spazio appositamente concepito.

Fra i principali artisti partecipanti, la svizzera Alexandra Carambellas, l’olandese Marie Laure Van Hissenhoven e il giapponese Asahara Hiroaki, artista che si caratterizza per la sua particolare indagine sulla possibilità espressiva della fibra washi.

Tra gli italiani emergono Eraldo Mauro, veneziano che vanta numerose personali negli Stati Uniti e in tutta Europa, Vannetta Cavallotti, Cataldo Malcangi, Andrea Marini, il torinese Andrea Gatti e Anna De Rossi, con la sua opera incentrata sulla correlazione esistente tra musica e luce.

All’interno della manifestazione saranno presenti 50 progetti di architettura presentati da Urban Solutions, la mostra recentemente realizzata in Fiera Milano a cura di Fortunato D’Amico e di Sabina Antonini, che coniuga riqualificazione urbana e rispetto dell’ambiente, utilizzando nuove fonti energetiche.

Inoltre per Arte in Luce il dipartimento di Industrial Design dell’Istituto d’Arte Applicata e Design presenta “Dove c’è Relazione c’è Luce”, integrazioni possibili al tessuto cittadino.

La manifestazione, organizzata dall’Associazione Culturale Studio Arte20, fa parte del programma Contemporary Arts del Comune di Torino e sarà uno degli eventi aperti nel corso della Notte Bianca dell’Arte, sabato 7 novembre, in concomitanza di Artissima.

Arte in luce 2009

Dal 24 ottobre al 8 novembre

Villaggio Olimpico di Torino, via Giordano Bruno 191.

Ingresso libero dal giovedì alla domenica, dalle 16 alle 23.

di Redazione