aria… di festa

maggio 9, 2004 in Poesie da Cinzia Modena

ZingaraZingara

Volteggio con i piedi e con il corpo

Su queste pietre dure e bianche

Giro la testa

Giro la testa gira

Le lunghe chiome accompagnano

Le onde del vestito

Le pieghe del corpo

Che incurante degli sguardi del paese

Si lascia andare alle note dei menestrelli di strada

Zingare le chiome

Arricciate e liberate nell’aria volano e

Sul volto si ripiegano

Come ali di farfalla

Accarezzando guance accaldate ed un sorriso beato

E’ solo primavera

Ma una calda sensazione

Nasce da dentro e si mescola

Con tutto ciò che lo sguardo ricopre

L’aria profumi colori donne

Uomini bambini e canestri di fiori

Danzate insieme a me

Liberatevi nell’aria alle note del cielo inneggianti

E godete del vino dell’oste

Rosso bianco Malvasia

Birra oh signori!

Bevete alla pace di Bacco e saltate nel blu del cielo

Come stelle filanti i sinuosi corpi

Vibrate

La fisarmonica e la chitarra scuotete

L’animo zingaro senza promesse

Con la sola certezza di una danza, ed un’altra ancora…

di Cinzia Modena