Angeli e Demoni – Il Film

giugno 7, 2009 in Cinema da Barbara Novarese

Angeli-DemoniNonostante le differenze riscontrate con l’omonimo romanzo di Dan Brown, da cui il film è tratto, “Angeli e Demoni” si rivela un thriller ben riuscito, seducente e piacevole dall’inizio alla fine.

Inevitabile ma fortunata, la scelta di Tom Hanks nei panni Prof. Robert Langdonm! Già ne “Il Codice da Vinci”, infatti, l’attore era riuscito ad impadronirsi del personaggio aderendo con abilità alle caratteristiche osservate nel romanzo ed ora, in “Angeli e Demoni”, ha potuto approfittare senza sforzo dei sacrifici passati. Benché “Il Codice da Vinci” sia il sequel letterario di “Angeli e Demoni”, la versione cinematografica lo rappresenta come prequel e, con gli opportuni aggiustamenti, riesce a non comprometter qualità e performance del nuovo uscito.

L’ambientazione non permette al regista di scatenarsi con scenografie accattivanti, ma proprio questo vincolo gli consente di approfittare del fascino e del prestigio di cui gode una delle città più incantevoli del mondo: Roma. Monumenti e Chiese di valore inestimabile sono immortalate dalla cinepresa di Ron Howard inseguendo il cammino degli “illuminati” attraverso 7 meraviglie: la Cappella Sistina, il Pantheon, Santa Maria della Vittoria, Piazza Navona, Santa Maria del Popolo, Castel Sant’Angelo e la Basilica di San Pietro.

L’atmosfera austera e misteriosa delle tombe, gli obelischi, i mausolei e le Chiese avrebbero potuto, con il minimo sforzo, intensificare la suspense mentre le corse in auto essere evitate a beneficio di qualche istante da vero brivido. Giochi di luce ed ombre sarebbero stati i logici aspiranti ad una fluida danza tra bene e male per valorizzare il contenuto del titolo ed il naturale palcoscenico da visione onirica; forse, era esattamente questo il sogno di Ron… costretto, invece, a lottare con i veti papali in fatto di foto e riprese. Peccato.

ll film scorre veloce, privo d’esitazioni, di inutili pause né di tempo per riflettere o per contare il numero d’imprecisioni presenti. Non esalta, ma non annoia; non insegue la polemica né insinua dubbi di carattere morale nei confronti di un’autorità religiosa riconosciuta in tutto il mondo per virtù e difetti. La pellicola alleggerisce alcune tensioni presenti nel romanzo, senza occultare il desiderio di scoprire quei segreti vagamente provocatori.

Non ne resteranno delusi coloro che hanno letto il romanzo, pur trovandosi di fronte ad ovvie diversità, dovute alla mancanza di tempo per approfondire gli argomenti più “curiosi”.

Titolo originale: Angels & Demons

Con Tom Hanks: Robert Langdon, Ewan McGregor: Patrick McKenna , Ayelet Zurer: Vittoria Vetra , Stellan Skarsgård: Richter

Regia: Ron Howard

Lingua originale: Inglese

Anno: 2009

Durata: 140 minuti

Colore: colore

Genere: thriller

di Barbara Novarese