AMMMERICA – Atto quarto

giugno 9, 2011 in Viaggi e Turismo da Meno Pelnaso

Sono in mezzo tra un esploratore ed un maniaco isterico in astinenza di vodka.

Mi ha già annaffiato con un mezzo bicchiere di liquore con acqua tonica e sta per arrivare la cena …

… cosa mi aspetta ancora?

Puzzo di vodka ma non ho intenzione di puzzare anche di pollo Tandoori.

Se ne combina un’altra, gli faccio un cappello col vassoio della cena!

Il pollo non sa di niente.

In compenso il brodino nel quale è affogato ustiona e brucia la lingua tanto è piccante.

Il maniaco ingurgita tutto con aria schifata.

Prova a chiedere ancora della vodka, ma la hostess fa finta di niente e gli nega anche la birra.

Per il resto del viaggio dovrà accontentarsi di pollo Tandoori, succo d’arancia ed acqua … terapia d’urto per alcolisti!!!

Finita la cena passa uno steward con i moduli verdi da compilare per l’immigrazione e la dogana.

Non voglio compilarlo nuovamente!

Ho già fatto la compilazione del foglio per l’immigrazione su internet.

Ho dovuto scrivere tutta la mia vita in numeri e rispondere alle domande per mezzora prima di poterlo inviare.

Date di nascita, di scadenza, di emissione, di partenza, arrivo, di scalo intermedio, nome di battesimo, di famiglia, secondo nome, terzo, nickname di quando ero piccolo, di quando ero grosso, malattie …

Si, ho fatto le malattie infantili …

No, non ho la gonorrea …

No, non ho neppure la sifilide in fase infettiva …

… ma insomma, devo andare a lavorare e non avrò neppure il tempo di respirare, …

… sai cosa me ne frega di andare per bordelli …

… poi guardo il maniaco a fianco e capisco perché gli americani fanno certe domande all’immigrazione!

… No, non sono mai stato arrestato o condannato per aver commesso un reato di depravazione morale, …

… chiedetelo a quello che mi siede a fianco.

No, neppure per una violazione relativa a sostanze stupefacenti.

Non voglio neppure partecipare ad attività immorali o criminali …

… sempre che questo di fianco non cerchi ancora di rovesciarmi addosso qualche cosa, in tal caso …

No, non cerco di importare roba da mangiare (mi viene in mente il film in cui Sofia Loren litiga con la dogana per una mortadella!), …

Non voglio neppure trafugare insaccati, né vivi, né morti!

NOOOOO! Non sono un allevatore di pecore e non voglio visitare un allevamento in Arizona!!!

Nel frattempo, lui cerca ancora di lumarsi le hostess e ottenere della vodka …

… penso che lo rinchiuderanno nel cesso prima di arrivare!

Affettuosamente Vostro

Meno Pelnaso

di Meno Pelnaso