Alta Langa in Tavola

settembre 6, 2005 in Enogastronomia da Stefania Martini

Nocciole LangheLa tradizione enogastronomica dell’Alta Langa sarà protagonista della prima edizione di Alta Langa in Tavola, ciclo di incontri gastronomici organizzato dalla Comunità Montana Alta Langa, in collaborazione con Turismo in Langa, Ente del Turismo Alba Bra Langhe Roero e Associazione Commercianti Albesi. Tutti i venerdì sera dal 9 al 30 settembre, a partire dalle ore 20, proporrà, in alcuni dei più tipici ristoranti della zona, il meglio della cucina tradizionale locale.

Una serie di quattro serate tutte da gustare, che celebreranno alcuni veri e propri “capisaldi” della gastronomia di questo territorio:

  • Venerdì 9 settembre: Latte, amore e…fantasiaIl murazzano ed i formaggi dell’Alta Langa in tavola;

  • Venerdì 16 settembre: Nobile razza piemontese…La carne dagli allevamenti dell’Alta Langa in tavola;

  • Venerdì 23 settembre: Piccola preziosa gemma di Langa…La nocciola tonda gentile dell’Alta Langa in tavola;

  • Venerdì 30 settembre: Chi cerca trova…!I funghi dei boschi dell’Alta Langa in tavola.

    Un ciclo di incontri golosi che permetteranno ad appassionati e curiosi di scoprire tutti i segreti di una cucina dalle radici antichissime, che ha fatto del profondo legame con il territorio uno dei suoi assoluti punti di forza.

    murazzanoLa serata del venerdì sarà seguita da un’ulteriore iniziativa: per l’intera durata del sabato e della domenica, le aziende agricole ed i laboratori artigianali della zona saranno invitati ad aprire le loro porte accogliendo i visitatori che potranno così apprendere tutti i segreti e le curiosità legate agli ingredienti ed ai prodotti utilizzati per la preparazione dei piatti della sera prima, ed anche conoscere da vicino i cicli di produzione che portano alla nascita di una succulenta forma di “murazzano” o alla creazione di una fragrante torta di nocciole.

    Le “cene a tema” e l’apertura straordinaria delle aziende saranno poi l’occasione per fare la conoscenza di un territorio unico ed ancora poco conosciuto, caratterizzato dalla continuità culturale con la Langa di Alba ma anche con la vicina Liguria, da un paesaggio naturale capace di panorami mozzafiato e da una serie di piccoli e grandi gioielli artistici racchiusi in borghi di grande fascino: Bossolasco, Murazzano, Borgomale, Mombarcaro.

    Per il programma completo della manifestazione contattare:

    Turismo in Langa – Ufficio Stampa, Via Cavour 16 – 12051 Alba (Cn). Tel. 0173.364030

    o consultare il sito internet:

    www.turismoinlanga.it

    di Stefania Martini