Actis Dato all’Euro Jazz

marzo 20, 2006 in Spettacoli da Cinzia Modena

Actis DatoSecondo appuntamento della 26ª edizione dell’EUROJAZZFESTIVAL di Ivrea. Martedì 21 marzo la rassegna arriva a Settimo Vittone, con il concerto del CARLO ACTIS DATO & MUSIQUE VIVANTE nel Salone Comunale di Piantagrant.

Actis Dato è un nome di prestigio nel panorama Jazz italiano e conosciuto a livello internazionale. Si presenta all’EuroJazz con una formazione la cui musica è un vero spettacolo d’improvvisazione, originale e divertente.

Nella musica del gruppo si uniscono felicemente suono e spettacolarità estemporanea. Tante le influenze: dal jazz, dalla musica etnica mediterranea e mediorientale, dal funk, dalla musica africana, da sonorità caraibiche, balcaniche, orientali, dal ricordo di vecchie canzoni italiane. In qyest’occasione verrà presentato il nuovo cd “Dolce Vita”.

CARLO ACTIS DATO & MUSIQUE VIVANTE

Carlo Actis Dato, sassofoni e clarinetti

Enrico Negro, tromba,

Gianpiero Malfatto, tuba e trombone

Matteo Ravizza, Basso

Daniele Bertone, batteria

Alcune note su Carlo Actis Dato

Nato a Torino nel 1952, ha vissuto l’infanzia nel Sud Italia. Comincia a suonare il clarino e poi il sax nella banda e in orchestre da ballo,R&B, swing.

Dalla prima metà degli anni ’70 si dedica all’attività concertistica e discografica, partecipando alla registrazione di oltre 70 dischi, di cui la metà come leader o co-leader.

Nei referendum indetti dai critici della rivista “Musica Jazz” e dall’americana “Cadence” risulta da anni ai primi posti delle classifiche tra i musicisti italiani e per i propri gruppi, i cui dischi hanno ottenuto ottime recensioni dalle riviste specializzate di tutto il mondo.

Il referendum tra i critici della rivista americana “Down Beat” lo ha nominato nel 2002 fra i migliori bariton-sassofonisti del mondo.

Quartetto, formato nel 1984, ha partecipato a trasmissioni radio nazionali in Germania, Svizzera, Finlandia, Francia, Svezia, Italia ed è forse il gruppo italiano di jazz attuale più conosciuto ed apprezzato all’estero. Nell’annuale referendum tra i critici indetto dalla rivista “Musica Jazz” è stato votato più volte tra i migliori gruppi jazz italiani (nel 1988, 1990, 1992, 1996,1998) e la rivista americana “Cadence” ha nominato “Noblesse Oblige” e “Ankara Twist” tra i migliori dischi usciti in tutto il mondo, rispettivamente nel 1987 e nel 1991. La rivista giapponese Jazz Hihyo ha segnalato “Ankara Twist” e Blue Cairo” tra i migliori esempi di jazz europeo. I dischi del quartetto sono stati recensiti dalle riviste specializzate di tutto il mondo e sono su “The Penguin Guide to Jazz” e sull’ aggiornamento 1994 dell’ enciclopedia Larousse e sulla Grande Enciclopedia della Musica Garzanti.

Suona in Solo e dirige l’ Actis’Band, nuovo gruppo aggressive-downtown. Guida l’ Atipico Trio. E’ co-leader di Brasserie Trio. Fa parte dell’Italian Instabile Orchestra, sei volte votata come miglior gruppo italiano.

Suona nel Pino Minafra Sud Ensemble, con Enrico Fazio Sestetto. In Duo con E.Rocco ha suonato in Belgio,Olanda,Crema,Metz,Lituania e Giappone.

E’ stato co-fondatore nel ’74 di Art Studio, gruppo storico del nuovo jazz italiano.

Ha preso parte a numerose performances teatrali ed ha lavorato con danzatrici e mimi.

Insegna sassofono alla Scuola Civica di Torino e al Percstudio Music Information. E’ tra i soci fondatori della Coop. CMC, che dal ’77 si occupa a Torino dell’organizzazione di concerti e della produzione di CD innovativi.

Ha suonato con: David Murray, G. Gaslini, E.Rava, G.Trovesi, B.Phillips, M.Dresser, R.Garrett, J.Shahid, T.Oxley, G.Sommer, A.Vapirov, A.Tomlinson, C.Zingaro, F.Koglmann, D.Sanborn, J.Dvorak, A.Salis, M.Nicols. S.Kassap, L.Konté, O.Lake, L.Jenkins, Kazutoki Umezu, Masahiko Satoh, S. Fujii, T.Kondo, C.Taylor., L.Bowie, W.Horvitz, K.Vandermark , J.McPhee e molti altri.

Informazioni

CARLO ACTIS DATO & MUSIQUE VIVANTE

martedi 21 marzo

Settimo Vittone, Salone Comunale di Piantagrant

ore 21

ingresso gratuito

sito Internet: www.jazzaicscontromusica.com

di Cinzia Modena