Wool-X Generation: la nuova collezione di abiti biellesi

giugno 30, 2007 in Moda da Redazione

L’area biellese ha da sempre un’importante tradizione nell’industria tessile. Un contesto solido, ricco di storia e professionalità, a cui non può che giovare un nuovo marketing pensato per i giovani. Per venire incontro anche a queste possibilità, è stata presentata in questi giorni, e precisamente il 20 gennaio, in anteprima assoluta a Biella, la collezione “Wool-x generation”. Si tratta di una linea d’abbigliamento made in Biella totalmente nuova e innovativa, con un retrogusto informale, pensata per un consumatore giovane e dedicata principalmente al viaggio e al tempo libero. Il progetto è nato dall’idea di un gruppo di imprenditori aderenti a “Biella. The Art of Excellence.”, il marchio realizzato con l’obiettivo di esportare in tutto il mondo l’eccellenza di aziende che soddisfano rigorosi criteri etici e qualitativi. Questi, partendo dall’affermata tradizione tessile biellese, intendono ora proporre un prodotto nuovo con una propria forte personalità.

I capi della prima collezione donna-uomo “Wool-x generation” sono realizzati seguendo una filosofia che combina tradizione, autenticità e creatività, unita a una nuova logica produttiva, di stile e di comunicazione che vede scolpite le proprie origini nell’affermata tradizione tessile locale.

Ma è il mix di diversi elementi ad essere il punto forte del nuovo stile. E infatti nel “Wool-x generation” primeggiano gli accoppiamenti tra tessuti nobili e materiali tecnologici, con l’utilizzo di fibre naturali impreziosite da trattamenti altamente innovativi. Il tutto unito a una spiccata sensibilità nei dettagli e negli ultimi aspetti trend. I capi sono realizzati per un consumatore contemporaneo in continuo movimento, e ne seguono ed esaltano la logica dinamica. Il target immaginato rappresenta un fruitore che mescola pezzi di moda e necessità di diversi indumenti in funzione di molteplici situazioni di vita. La linea perciò si modella su questi presupposti, ed è in grado di offrire abiti che si adattano a tutte le occasioni presenti nell’ambiente metropolitano: da quelle più semplici a quelle più impegnative. I colori sono quelli tipici delle fibre naturali, caldi e sofisticati.

La sartoria riveste un ruolo di primo piano. L’abito, intelato, viene in precedenza trattato con procedure particolari per ottenere aspetti inusuali e si caratterizza per la presenza di linee asciutte e spalla naturale. Segue poi l’abbinamento a pantaloni dalla linea moderna ma con contenuti altamente sartoriali per garantire massima vestibilità e comfort. La giacca trova la sua giusta espressione nella costruzione destrutturata ed è rappresentata da silhouette asciutte. I caban e i giubbotti sportivi sono realizzati in lana tecnologica, con l’obbiettivo di esaltare le performance tecniche: mantenere l’originaria traspirabilità, aggiungere impermeabilità e protezione agli agenti atmosferici. Le camicie sono in cotone morbidissimo mentre le felpe sono caratterizzate da inserti in lana disegnati secondo le linee classiche della tradizione. La maglieria è realizzata in fibre pregiate, dal cachemire ai misti di fibre naturali lavorate con procedimenti particolari per ottenere degli aspetti più “vissuti”. “Wool-x generation” si pone quindi come un progetto industriale con l’obiettivo strategico di creare un marchio leader rivolto alle generazioni del XXI secolo e distribuito nei più importanti punti vendita di tutto il mondo.

Una sfida che vuole essere anche il punto di partenza per una nuova visione dell’industria biellese, giovane e dinamica.

di Davide Greco