Weekend in città o in montagna?

dicembre 21, 2002 in Spettacoli da Momy

32972Torino5: un territorio allo specchio

Rassegna di spettacoli, eventi, incontri di confronto fra associazioni, gruppi e cittadini del territorio delle Vallette e di tutta la Circoscrizione 5


Venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 dicembre 2002 al Teatro sociale di innovazione don Orione, i protagonisti sono i bambini delle scuole elementari delle Vallette.

Questa tre giorni rientra in un progetto pluriennale più ampio, “InterUrban2006”, che organizza iniziative dirette da STALKER TEATRO e sostenute dai Settori Periferie, Gioventù, Eventi Culturali e dalla Circoscrizione 5 della Città di Torino.

Sabato 21 dicembre alle 15.30si comincia con Giochi e azioni teatrali con Il Muretto, Cultura Negra, Vides Main e Stalker Teatro, alle ore 18.00 tocca ai nonni raccontare… (proiezione video a cura di Mondo Erre), mentre alle ore 21.00 si potrà scegliere tra canti e danze africane e spettacoli teatrali. Domenica alle 16.30 “Cenacolo”, incontro di presentazione e confronto fra realtà culturali del territorio, alle ore 18.00 “Pericolosamente”, atto unico di Eduardo De Filippo a cura di La Funicolare, alle 20.00 ”Menù Creativo”, cena conviviale fra i gruppi partecipanti, accompagnata dallo spettacolo “La Stanza dei Desideri”, performance di Stalker Teatro. Si conclude alle 22.00 con “Concerto”, musica e festa con I.R.A e Santiago.

32974E’ meglio che faccia da solo

Al Teatro Superga di Nichelino sabato 21 dicembre 2002 (ore 21.00) Antonello Costa e le Dual Band protagonisti della rassegna “Risate Fuori Porta”


Sulla scena uno dei giovani più promettenti, preparati e completi del panorama italiano, capace di abbinare il ballo, il canto e personaggi comici all’improvvisazione ed al coinvolgimento del pubblico. Non si vergogna di abbinare macchiette storiche del varietà a momenti di sensibilità e dolcezza, di passare dalla battutaccia anni ‘70 ad una canzone d’amore, di avvicinare il grande Charlie Chaplin a Michael Jackson, di dimostrare che il principe dei comici Totò ha inventato la break dance, condendo il tutto con una straordinaria presenza scenica e da un autoironia fuori dal comune… uno spettacolo da gustare da cima a fondo!

Neve d’autore

Concorso di sculture su neve – da mercoledi’ 18 a domenica 22 dicembre 2002 – Palazzo delle Feste di Bardonecchia


A Bardonecchia dieci coppie di artisti, fra i più abili dell’arco alpino, stanno partecipando in questi giorni a “Neve d’autore”, concorso di sculture su neve organizzato nell’ambito della sesta stagione invernale culturale al Palazzo delle Feste di Bardonecchia. L’iniziativa è promossa dal Comune di Bardonecchia con il Teatro Stabile di Torino, la collaborazione di Zelig e il patrocinio del Comitato per l’Organizzazione dei XX Giochi Olimpici Invernali Torino 2006, della Regione Piemonte e della Provincia di Torino.

I lavori proseguiranno fino al 22 dicembre con la realizzazione di sculture nei cubi di neve fresata di tre metri di lato. Nel pomeriggio di domenica una giuria assegnerà i suoi giudizi. Grazie alle loro caratteristiche strutturali, le sculture su neve possono costituire una forma di arredo urbano che, per il loro essere soggette alla trasformazione, rendono un significato culturale e simbolico del cambiamento.

32973(1)Pragelato inaugura il Freesby Golf

Divertirsi tra natura, montagna, sole e neve: inaugurazione sabato 21 dicembre 2002


Con una testimonial d’eccezione come la campionessa di sci di fondo Stefania Belmondo, a partire da sabato 21 dicembre Pragelato offrirà ai suoi turisti e agli sportivi un’occasione in più di divertimento sulla neve.

Si chiama “freesby golf”, un gioco simile al golf tradizionale, ma dove al posto di mazze e palline vengono utilizzati degli appositi freesbies (golf discs) da gettare dentro speciali cesti in metallo. Il circuito di Pragelato destinato a questa novità sportiva si snoda per un percorso di circa 500 metri su una distesa di prati tra la borgata Plan e la borgata Pattemouche, sulla strada di accesso al Parco Naturale della Val Troncea, definita storicamente “La vallée des Fleurs”, inserito quindi in un contesto naturale piacevole e distensivo, ma comunque comodo ai servizi.

L’allestimento del percorso del freesby golf è stato possibile grazie ad una preziosa e proficua collaborazione tra Comune e Azienda Albergian di Pragelato.

di Monica Mautino