Weekend a due e quattro ruote

giugno 30, 2001 in Sport da Momy

Sportivi: armatevi e partite! Questo weekend non c’è tregua per gli amanti della “fatica su ruote”, due appuntamenti d’eccezione attendono i torinesi. Roller e biciclette si contendono il primato delle manifestazioni: da una parte la quarta edizione della Roller Marathon, dall’altra il giro dell’Assietta in mountain bike.

Tutti in roller

Sabato il primo “assaggio” per gli amanti di questo sport, sempre più in voga tra i giovanissimi, e non solo! Al Parco della Colletta si svolgerà nel pomeriggio il Trofeo SKF, mentre in serata, a partire dalle 20.30, la gara di ”Velocità sotto le stelle” e l’esibizione di Free Style porteranno in Via Roma i grandi campioni del circuito internazionale, con spettacolo garantito. Domenica l’evento clou: l’International Roller Marathon, giunta alla sua quarta edizione, che per la prima volta è stata inserita nel Circuito Internazionale. Dopo la travagliata edizione dello scorso anno, che ha visto lo spostamento dal 15 ottobre al 5 novembre a causa dell’alluvione, l’evento ritorna ancora più forte. Saranno in pista tutti i grandi i team internazionali, anche grazie alla vicinanza della Prova di Coppa del Mondo in Svizzera. Al di là dello spettacolo agonistico garantito dalle grandi firme sui 42 Km torinesi, anche la collocazione della manifestazione nel Parco del Valentino rappresenta un messaggio ben preciso: coniugare sport e ambiente, a sostegno di mezzi, quali i pattini in linea ed il monopattino, che permettono lo spostamento eco-sostenibile soprattutto per i giovani.

Il percorso della Roller Marathon 2001 vedrà la partenza sul lungo Po del Parco del Valentino, quindi un circuito interno al Parco, per uscirne in Corso Massimo D’Azeglio, corso Unità d’Italia, giro di boa in Largo Fratelli Ceriana e ritorno con arrivo al Valentino. Saranno 42 Km di emozioni (6 giri del circuito), 21 per le donne (3 giri), che per la prima volta verranno percorsi in una giornata estiva. Oltre alla gara agonistica, prenderanno il via anche una maratona amatoriale di 14 Km (2 giri) aperta a tutti gli appassionati, e, sulla stessa distanza, il Campionato Interfacoltà, la Roller Pass 15 ed il trofeo monopattino. L’appuntamento al Parco del Valentino è alle 8.45 di domenica mattina per la partenza della Maratona Agonistica, mentre la Roller Marathon amatoriale per tutti gli appassionati prenderà il via alle 10.45, preceduta dallo spettacolare lancio dei paracadutisti della Sky School Project e dalla partenza della Baby Marathon riservata ai bambini, che si cimenteranno sulla distanza minima di un chilometro.

Novità assoluta di questa edizione della Roller di Torino sarà il braccialetto-sensore che verrà distribuito a tutti i partenti, grazie al quale la classifica verrà stilata in tempo reale dai giudici di gara. A Maratona conclusa, chiuderanno la due giorni torinese dedicata al pattinaggio il Trofeo delle Regioni di Free-Style e lo Skate Slalom, entrambe su Viale Crivelli, nel Parco del Valentino.

Tutti i risultati della Roller Marathon saranno disponibili in tempo reale sui siti www.custorino.net e www.csainpiemonte.com.

Il programma del week-end

  • Sabato 30 Giugno

    Ore 14.00 – Trofeo Cus-Csain SKF, Parco Della Colletta

    Categorie: Giovanissimi (400 m), Esordienti (600 m), Ragazzi (800 m), Allievi (1.000 m), Juniores e Seniores (1000 m donne, 1500 uomini)

    Ore 20.30 – “Velocità sotto le stelle”, VIA ROMA

    A Seguire – Esibizioni di Free Style

  • liDomenica 1 Luglio – Parco del Valentino

    Ore 8.45 – Partenza Roller Marathon agonistica (42 Km uomini, 21 Km donne)

    Ore 10.30 – Lancio Paracadutisti Sky School Project

    Ore 10.40 – Partenza Baby Marathon

    Ore 10.45 – Partenza Roller Marathon Amatoriale (14 Km) (Termine utile per le iscrizioni: 10.30)

    Ore 12.00 – Trofeo delle Regioni di Free Style

    Ore 14.00 – Skate Slalom

    Tutti in mountain bike

    Gli organizzatori del famoso e mitico “Tour dell’Assietta”, non si sono fatti scoraggiare dalle difficoltà organizzative: armati di santa pazienza sono riusciti a studiare un percorso alternativo a quello al quale gli appassionati erano abituati, non agibile a causa dei danni creati nella zona dall’alluvione del 2000.

    Il weekend prevede, come “sgamabata”, una cicloturistica amatoriale, che si svolgerà sabato 30 giugno denominata “Cicloturistica del Fraiteve” di km. 19 con un percorso facile e bello per il paesaggio che offre. A seguire una baby cicloturistica di km. 4 nella parte più facile dello stesso percorso dedicata ai baby-bikers di 8/13 anni.

    Domenica 1 luglio, invece la cicloturistica più impegnativa, ma altrettanto bella, che partendo dal Colle del Sestriere percorrerà la strada in direzione Col Basset, Colle Genevris, per successivamente raggiungere il Colle dell’Assietta dove verrà allestito un ristoro caldo. I bikers ripercorreranno il percorso in senso contrario per il ritorno al Sestriere. Alle ore 16:30 circa è prevista la premiazione ad assegnazione a estrazione dei premi. L’iscrizione, di lire 20.000, dà diritto alla partecipazione a entrambe le cicloturistiche con gadgets e ristori previsti.

    di Monica Mautino