Volley: il via al mercato

luglio 14, 2002 in Sport da Enrico Zambruno

Attendendo i colpi di mercato del ds Roberto Bovero, che nella conferenza stampa di venerdì scorso ha annunciato acquisti di rilievo, ecco che la squadra collinare inizia a far posto alle future new entry. In settimana sono state definite le cessioni di Chiara Bravo all’Asti Volley (C), Raffaella Belmondo al Carmagnola (C) e Luisa Calò ad Alba (B2). Ancora in forse la destinazione di Francesca Colizzi, in procinto di passare ad una delle due squadre mantovane: in lizza per lei ci sono infatti l’E’ Più Curtatone Mn, che ha appena acquistato i diritti per la B1 dopo la retrocessione nella stagione regolare, e il Campitello, sempre nella medesima categoria.

Mentre le certezze sul fronte mercato per ora sono unicamente sul versante cessioni, altra realtà è rappresentata dai tifosi, sempre più attivi nelle loro iniziative. E’ notizia degli ultimi giorni che la colonna portante della tifoseria biancoblù, i “Fedelissimi 1979”, stanno per costituire il primo club in onore di Franco e compagne. Il numero dei supporters, quantificato nella stagione conclusa a maggio, è quantificabile in 400 spettatori differenti, un dato che nel nuovo impianto di gioco, a Villabrea (via Fea, che ne ha viste tante, andrà in “pensione”) aumenterà di certo.

Un bel biglietto di presentazione per Carlo Parisi, il neo tecnico della compagine collinare, che troverà fin dal suo primo giorno in Piemonte un clima “caldo”.

di Enrico Zambruno