Voglia di mare e musica…

giugno 24, 2004 in Medley da Cinzia Modena

Laigueglia e l’arte della musica è un sodalizio che perdura da più di otto anni e si infittisce di iniziative parallele grazie al crescente entusiasmo dei partecipanti.

Per quattro giorni, dal 24 al 27 giugno, si susseguiranno più di cento ore di musica jazz e non solo.

Due le manifestazioni principali: il Festival Jazz “Suoni Sogni e Immagini nelle Notti di Mezza Estate” ed il concorso per percussionisti “PercFest”. In parallelo sono state organizzate attività destinate a persone di tutte le età all’insegna del movimento in spiaggia a ritmo di musica (Fitness e Jazz al Festival di Laigueglia).

Questa cittadina in provincia di Savona si trasformerà, grazie ai sogni delle persone ed alla voglia di mare e musica e divertimento, in una vera e propria New Orleans di Ponente. I locali, le piazze, le spiagge, insomma ogni sito atto ad ospitare una band e anime curiose saranno vivacizzati da jam session notturne, musiche cubane (v. il gruppo Cojunto Folklorico di Camaguey), seminari sul folklore cubano, musiche e danze originali .

Momento culmine di ogni giornata saranno i concerti nell’antica p.za Marconi impreziosita dalle sue palme.

Parliamo della prima metamorfosi, quella che da nove anni sta cambiando il profilo di Laigueglia e che raccoglie nomi di fama mondiale: il Festival Jazz. Rosario Bonaccorso ha proposto per questa edizione nomi di fama internazionale quali Ernestico cuban jazz quartet , David Boato-Bob Bonisolo Quintet Tribute to Miles Davis (24 giugno), Franco D’Andrea Piano Solo e Stefano Bollani Quintet (25); Danilo Rea e Roberto Gatto Duo e Franco Ambrosetti con George Gruntz European Quartet (26).

Domenica 27 ELIO (delle Storie Tese) presenterà LA NOTTE DEI TAMBURI. Questo titolo, che ricorda quello di una fiaba, è una specie di scatole magica dalla quale si sveleranno al pubblico un’alternanza di nomi conosciuti e di rivelazioni, esibizioni folkloristiche ed il concerto del vincitore del concorso PercFest.

Abbiam appena parlato del PercFest, ovvero il più grande festival delle percussioni a livello europeo giunto alla sua ottava edizione. Il protagonista della seconda manifestazione che imbriglierà la città di Laigueglia è il tamburo. Ritmo, percussioni di vario genere, giovani talenti che scoprono i bagliori della ribalta in una kermesse totalmente dedicata a loro ed alla loro capacità di creare musica. Negli anni scorsi sono usciti nomi che han potuto costrirsi o rafforzare una fama meritata.

La premiazione avverrà domenica 27 e la giuria sarà composta da Ellade Bandini (batterista di De André e di Mina), da Christian Meyer di Elio e le Storie Tese, da Gilson Silveira (percussionistia brasilianio), affiancati da altri grandi musicisti.

Una novità rispetto agli anni precedenti è l’introduzione, in apertura del PercFest di ogni serata, di un gruppo musicale di nuove tendenze artistiche sotto il marchio “Young & Old Lions”

In parallelo, gli ospiti dei due festival potranno partecipare ad un programma didattico – gratuito – dedicato a temi specifici del mondo della batteria (Walter Calloni, Roberto Gualdi, Mariano Barba e Christian Meyer -courtesy of Tama e Yamaha); oppure dedicarsi ad un corso completo di batteria; seminari anche in madre lingua di musica dal mondo, di musica cubana e sulle nuove tendenze europee. Il gruppo cubano Conjnto Folklorico di Camaguej terrà anche un Percussion Circle dove si potrà imparare a suonare uno strumento a percussione, che terminerà con una sfilata al ritmo del carnevale di Cuba.

Per chi preferisce ascoltare e divertirsi , son stati programmati corsi fitness al ritmo dei tamburi sulle spiagge, per chi ama la letteratura, momenti di ascolto in lingua tedesca e in italiano abbinati a sottofondo musicale, ed ancora jam session in alcuni locali della cittadina: PACAN, MAYFLOWER e PAIPER (in quest’ultimo verranno replicati a mezzanotte i concerti di Rea e Gatto (sabato) e Irio de Paula Trio (domenica, courtesy of Alfasoul).

Infine, gli organizzatori han pensato anche a forme di intrattenimento dedicate ai bambini mettendo a punto dei corsi di percussione specifici per loro.

Per ulteriori informazioni:

APT Laigueglia 0182/69.00.59

Sito Internet www.percfest.com

FITNESS E JAZZ AL FESTIVAL DI LAIGUEGLIA

Musica e movimento nella New Orleans di Ponente

(24-27 giugno 2004)


Piazza Marconi – Inizio dalle 21

I concerti sono tutti ad ingresso gratuito come del resto tutte le iniziative inserite nel programma della rassegna.

Il programma dei concerti

Giovedì 24 giugno

21 – YOUNG & OLD LIONS: Meta – Choro il folklore del Brasile

22 – ERNESTTICO CUBAN JAZZ QUARTET

23 – DAVID BOATO , ROBERT BONISOLO QUINTET – TRIBUTE TO MILES DAVIS

Venerdi 25 giugno

21 – YOUNG & OLD LIONS: Mariano Barba & Christian Meyer Drums Battle (Yamaha)

22 – FRANCO D’ANDREA PIANO SOLO

23 – STEFANO BOLLANI QUINTET (in collaborazione con Multiservice)

Sabato 26 giugno

21 – YOUNG & OLD LIONS: Giorgio Palombino e Roberto Gualdi – Courtesy of Tama

22 – DANILO REA E ROBERTO GATTO DUO (in collaborazione con Alfasoul)

22 – FRANCO AMBROSETTI & GEORGE GRUNTZ european QUARTET

Domenica 27 giugno

ELIO PRESENTA: LA NOTTE DEI TAMBURI

Questo magico incontro si ripete nel segno della grande musica, dell’amicizia e dell’incontro con i grandi ospiti internazionali. Energia, sentimento e divertimento, i segni della memoria di NACO

Elio, nelle vesti di presentatore, dalle 21.30 introdurrà ospiti eccezionali:

IRIO DE PAULA TRIO (in collaborazione con Alfasoul)

HEY ! ci siamo anche noi!! Saggio dei corsi invernali di percussione di Laigueglia

PERCFEST 2004 premiazione e concerto del vincitore dell’edizione 2004

CONCERTO del CONJUNTO FOLKLORICO DI CAMAGUEY (CUBA)

THE GREAT NACO ORCHESTRA

di Cinzia Modena