Viva le donne

luglio 15, 2001 in Spettacoli da Momy

24772Amate, odiate, idolatrate, bistrattate: per le donne non esistono le vie di mezzo! Così le vedono i comici che questa settimana calcheranno i palchi di Riditorino. Lunedì il giovanissimo Marco Cristi, scugnizzo napoletano, emigra in Piemonte per regalarci un paio di ore di sane risate. Mercoledì Ale e Franz, al secolo Alessandro Besentini e Francesco Villain, dopo aver ottenuto successi a raffica nei vari spettacoli televisivi, ripropongono i personaggi che li hanno resi celebri, cominciando da Simon & Garfunkel. Nello stesso giorno anche il mago per ridere Carla Cicala, seguito a ruota, giovedì sera, da Enzo Cortese. I due hanno in comune, oltre all’insegnamento, una verve irresistibile. Chiude la settimana Fabrizio Fontana, giovane comico milanese, ospite d’obbligo dello Zelig.

Lunedì 16 luglio 2001 – ore 22.00

Parco Culturale Le Serre, Via Lanza 31 – Grugliasco

Ingresso Gratuito

  • Marco Cristi in Chi disse donna disse danno

    Mercoledì 18 luglio 1991 – ore 22.00

    Muovitipositivo, P.zza d’Armi, Ingresso da c.so Galileo Ferraris – Torino

    Ingresso da L. 15.000

  • Ale & Franz (Area Zelig) in Recital

    24767Recital è un cammino attraverso quelle che per noi sono le tappe più significative delv lavoro svolto sul palcoscenico dagli inizi fino ad oggi. È un collage di situazioni, dialoghi, canzoni che si sviluppano e si intersecano raccontando Ale e Franz dai primi pezzi(o è meglio dire sketch?) per arrivare alle atmosfere soffuse dei più recenti dialoghi noir. Il filo conduttore dello spettacolo è rappresentato da una comicità giocata sull’equilibrio e disequilibrio del rapporto tra due persone, inteso in tutti i suoi molteplici aspetti: comprensione, contrasto, litigio e unione. Un gioco attraverso il quale si crea una situazione priva di punti di riferimento, quasi astratta, anche se fortemente condizionata dalle nevrosi, dalle incomprensioni e dalle paure proprie della realtà. Questo rapporto trova come suo canale privilegiato di sviluppo il dialogo, usato per montare e smontare le più svariate situazioni, arrivando a capovolgersele rimbalzandosele uno contro l’altro. Recital è un po’ come il punto di arrivo di un lavoro iniziato sei anni fa, e nel contempo il punto di partenza, lo stimolo per esperienze artistiche future.

    Mercoledì 18 luglio 2001 – ore 22.00

    Area “Villa Remmert”, via Rosmini 3/a – Ciriè (TO)

    Ingresso Gratuito

  • Carlo Cicala in Pulp magic Cabaret

    “Pulp” perchè, oltre ad essere una parola di moda, può comprendere ogni genere di realtà, dal comico al truculento;

    “Magic” perché in fondo Carlo Cicala sempre mago è anche se di razza anomala;

    “Cabaret” perché l’anima dei due è assolutamente votata a divertire e divertirsi.

    La magia diventa, così, un pretesto per una serie di gag irresistibili condite dalle battute a raffica del comico, che non perde occasione per ricordare che nella magia esiste sempre un trucco, quello stesso trucco che in Cicala si rivolta contro lo stesso mago provocandogli un forte imbarazzo. Proprio qui nasce la sua comicità: una volta scoperto il trucco, la magia perde il suo senso ma acquista la forza di far ridere.

    Giovedì 19 luglio 2001 – ore 22.00

    Area “Arena cortile San Filippo”, via Maria Vittoria 7 – Torino

    Ingresso da L. 12.000

  • Enzo Cortese in Specialista in donne e altre malattie

    Venerdì 20 luglio 2001 – ore 22.00

    Area “Villa Remmert”, via Rosmini 3/a – Ciriè (TO)

    Ingresso da L. 13.000

  • Fabrizio Fontana (Area Zelig)

    di Monica Mautino