Uovo Fiordovo d’oro

febbraio 19, 2001 in Spettacoli da Claris

Quanti di voi hanno visto, nelle sale cinematografiche piemontesi, nelle TV liguri o sul network Italia7 Gold, lo spot delle Uova Extrafresche Fiordovo? Proprio quello di quel buffo judoka (o appassionato di yoga?!) che, un po’ frastornato e in un paesaggio bianco rilucente, scorrazza e danza a caso tra improbabili uova sospese, fino all’incontro con la gallina dall’uovo Fiordovo.

Ebbene, l’originale pubblicità del prodotto della Centrale del Latte di Torino è stata premiata con il “Mezzominuto d’Oro – premio speciale Clessidra” come lo spot più innovativo al “Gran galà della pubblicità” organizzato da Mediaset.

Si può veramente parlare di mezzominuto d’oro per il filmato delle Uova Fiordovo, scelto dai migliori creativi italiani e realizzato dall’agenzia FCB Italia di Milano. Il premio è da suddividere per la fantasia dello spot e per l’innovativa strategia di marketing dell’azienda. Il prodotto pubblicizzato, infatti, è abbastanza inconsueto per il media TV, così come è poco usuale che una Centrale del Latte commercializzi uova e investa in pubblicità per spingerne la vendita.

Inoltre il trattamento riservato al Fiordovo è assolutamente innovativo rispetto al modo in cui in genere vengono presentati i prodotti alimentari. Generalmente si presentano tavole imbandite e succulente in cui il prodotto oggetto della pubblicità è al centro dell’attenzione; raramente si inserisce il prodotto in una storia non inerente all’ambiente della cucina casalinga.

Molto ironico e divertente (l’uomo vestito di bianco, attendendo impaziente di raccogliere l’uovo appena fatto dalla gallina, diventa garante della freschezza “al minuto”), lo spot ruota attorno al concetto di massima freschezza del prodotto. Il concetto, che sembra banale, è al centro della strategia commerciale della merce “uova” perché supportato dalla massima prontezza nella consegna del prodotto da parte della Centrale del Latte di Torino.

Sono infatti oltre 30.000 al giorno le uova extrafresche Fiordovo consegnate in Piemonte e Liguria tramite la rete distributiva di Centrale del Latte di Torino, Centro Latte Rapallo, e Latte Frascheri.

Come sottolinea l’amministratore delegato e vicepresidente, Riccardo Pozzoli, “è un premio rispetto alle conferme che quotidianamente ci giungono dai nostri consumatori, alla capacità di fare innovazione della Centrale del Latte. Innovazione non solo commerciale e di prodotto, vista la nostra scelta entrare con molte nuove referenze nel settore del fresco-freschissimo (insalate confezionate, formaggi e uova), ma anche nell’area industriale, dove stiamo per inaugurare un nuovo impianto di confezionamento per bottiglie di latte fresco in PET”.

Il Mezzominuto d’Oro è un premio che viene assegnato ogni anno alla migliore pubblicità televisiva andata in onda in Italia. Una giuria composta da oltre 20 direttori creativi d’agenzia, iscritti all’Art Directors’ Club (l’associazione che raggruppa i migliori creativi italiani), seleziona i lavori (alcune centinaia) inviati da agenzie e case di produzione e compone una short list, all’interno della quale vengono scelti i 5 finalisti per il Mezzominuto d’oro (4 spot italiani e uno creato all’estero, quest’anno della Nike). Il voto telefonico da casa decide il vincitore del Mezzominuto d’oro fra i cinque finalisti. La stessa giuria assegna altri premi, chiamati Clessidre: per l’innovazione (quello ricevuto appunto dalla Centrale del Latte di Torino), per l’idea creativa, per la musica, per l’interpretazione, per la migliore campagna sociale.

Lo spot premiato è disponibile sul sito della Centrale del Latte di Torino all’indirizzo: www.centralelatte.torino.it.

di Claris