Un nuovo coach

giugno 25, 2002 in Sport da Redazione

Dopo la promozione in serie A2, arrivata vincendo la seconda fase dei playoff contro il Vbc Mariani Lodi, la società collinare ha deciso di cambiare allenatore.

Dal prossimo anno alla guida della squadra chierese, che prenderà parte al prossimo campionato nazionale cadetto, non ci sarà più Giuseppina Tibaldi, ma il quarantaduenne Carlo Parisi, ex allenatore della Siram Roma (A2). L’ex guida tecnica del team Chieri ha deciso di comune accordo con la società di rimanere come secondo in aiuto proprio del nuovo venuto.

La Tibaldi, ancora alle prime armi nonostante la splendida promozione centrata al primo colpo, si pone come obbiettivo personale di acquisire da Parisi l’esperienza e le nozioni tecniche e tattiche che le saranno fondamentali per un futuro roseo da allenatrice.

Il suo successore è uno dei migliori allenatori in circolazione, la sua conoscenza riguardo alla serie A2 non ha paragoni. In dieci anni di onorata carriera in serie cadetta, Carlo Parisi ha guidato prima il Messina dal 92/93 al 98/99, poi il Siram Roma dal 99/00 al 01/02 e adesso comincerà una nuova avventura al comando della De Tommasi Technites Chieri.

Intanto la società sta ultimando le cessioni delle quattro tra le più giovani e promettenti ragazze del “Dream Team” promozione, ovvero Raffaella Belmondo, Chiara Bravo, Francesca Colizzi e Luisa Calò. Quest’ultima tornerà al Bieffe Cosmo Cuneo dopo il prestito della società roera, le altre hanno ricevuto importanti offerte da formazioni di serie B1 e B2.

La dodicesima giocatrice chierese nella prossima annata agonistica sarà Chiara Burzio, centrale classe 1986, nazionale giovanile, che torna dal prestito a Cambiano.

di Alessandro Giudice