Un concerto Piccolo-Piccolo

febbraio 13, 2004 in Spettacoli da Simona Margarino

Stefano BollaniProsegue il suo cammino di qualità, LINGUAGGI JAZZ, sabato 14, presentando Smat Smat di Stefano Bollani. Dopo la registrazione delle musiche per lo spettacolo teatrale “Il Presepe vivente cantante” di David Riondino, l’estro del pianista milanese è confluito in un CD con un titolo “Piccolo Piccolo” (in Danese), dal sapore intimo e scherzoso.

Brani brevi, semplici e senza troppe indulgenze ai virtuosismi di cui l’artista è peraltro capace, a costruire una colonna sonora ideale alla quotidianità anche dei non appassionati o cultori del genere. Un tentativo, insomma, di avvicinarsi a un pubblico più ampio con suoni trasparenti, molta ironia e l’immancabile, avvolgente jazz.

14 pezzi, minuscole incisioni di una bellezza da ammirare da vicino, aprendole poco alla volta come un prezioso portaritratti, per riconoscere qualcosa in parte già visto eppure diverso: 5 pezzi di cui Bollani stesso è autore insieme a vecchie citazioni quali Norwegian Wood nel ricordo dei Beatles, la leggendaria Pierino e il lupo di Prokofiew, Frank Zappa in Let’s move to Cleveland, il genio indiscusso di Thelonius Monk, le melodie italiane di Marco Parente.

Le collaborazioni con Enrico Rava (anch’egli presente al Piccolo Regio nell’ultima giornata della rassegna), le ispirazioni di Bill Evans e Art Tatum, l’amore per Miles Davis, Duke Ellington, Earl Hines connotano questo talento che ormai gira il mondo con la disinvoltura di un veterano. Per questo e mille altre ragioni un concerto consigliato a tutti.

STEFANO BOLLANI

Smat Smat – pianoforte

Sabato 14 febbraio

PICCOLO REGIO PUCCINI

Piazza Castello 215 – Torino

Abbonamento a 11 concerti posto numerato: 120 euro.

Vendita biglietti senza maggiorazione:

Associazione Culturale Centro Jazz Torino

011-884477 (lunedì – venerdì, h 14-20, sabato h 14-18)

Web site: http://www.centrojazztorino.it

Prossimi appuntamenti: Il Libro oggetto – ore 20, radio2

“Il libro oggetto”, trasmissione di RaiRadio2- Sabato 21 febbraio andrà in onda la puntata con Stefano Bollani che racconta il proprio rapporto con la lettura.

di Simona Margarino