Un ChicoBum per i Lamb

luglio 22, 2002 in Spettacoli da Redazione

31584(1)Mercoledì 24, nell’arena di Borgaro, si presenteranno i Lamb, esponenti eccellenti del panorama “Trip-pop e Drum & Bass” internazionale. Per l’occasione saranno accompagnati dai Mavery Quid, discreta band torinese.

I Lamb nascono nel 1995 a Manchester dal fruttuoso incontro tra Andrew Barlow, ingegnere del suono, e la cantante Louise Rhodes. Verso la fine del 1996 esce il primo ed omonimo album, sorprendente risultato del matrimonio musicale tra il genio elettronico di Barlow e l’anima folk di Louise. A quest’album appartiene il singolo “Gorecki”, piccolo capolavoro in seguito diventato colonna sonora di un noto spot pubblicitario.

Con 18 mesi di concerti alle spalle, un tour promozionale al seguito di Galliano, la partecipazione di Louise all’album “Don Solaris” dei 808 State, i Lamb tornano in studio di registrazione. Nel 1999, sempre per la Mercury, esce “Fear of Fours”, in cui convogliano elettronica, jazz, Drum & Bass e Hip Pop.

31585Nel 2001, giunti al terzo album e dopo aver rischiato lo scioglimento, i Lamb ci offrono un lavoro degno di menzione: “What sound”. Scompare la commistione tra influenze jazzistiche e musica sperimentale; le atmosfere sono meno spigolose e introspettive. Rimane l’efficacia del canto in un contesto di dolci melodie ed il lento scivolare dei ritmi campionati in circolarità, a volte quasi ipnotiche. Un album di trip-pop raffinato e piacevole, anche se non particolarmente originale, con soluzioni musicali già adottate da Bjork e Madonna.

L’appuntamento live comunque è di quelli da non perdere.

di Francesco Milanesio