Un’intensa settimana di teatro ‘off’ a Torino

novembre 17, 2002 in Spettacoli da Redazione

Una settimana teatrale intensa attende Torino con le produzioni delle compagnie locali che lavorano da molto tempo nell’ambito cittadino, ma che spesso passano in secondo piano. Centro propulsore di molte delle iniziative del teatro “off” torinese è, come da molti anni avviene, il CSD (Compagnia Sperimentale Drammatica).

L’Espace di via Mantova 38, lo spazio in cui opera il CSD, ospita in questo periodo due rassegne molto interessanti. La prima, “Marginalia”, già giunta alla quinta edizione, ospita le compagnie che purtroppo non godono della dovuta visibilità e attenzione in ambito cittadino. Questa settimana la rassegna prevede due spettacoli: “Tracce” del gruppo Tersocchio, in programma lunedì 18 novembre alle 21.15, e “Clara” di Ideateatro da un’opera di Arthur Miller, martedì 19 novembre, sempre alle 21.15.

La seconda rassegna, “Una Via Teatrale – Rassegna di spettacoli indipendenti”, settima edizione organizzata da Il Mutamento Zona Castalia, prevede in questi giorni lo spettacolo del TeatroDelleTrasmigrazioni – Il Mutamento ZC “Sempre la belva si scatena per paura – Invocazione di Giordano a Philip K. Dick e alle dark-haired girls”, con la drammaturgia e la regia di Giordano Vincenzo Amato e la partecipazione di Paola Chiama, ballerina anima del gruppo Agar. Lo spettacolo si svolgerà all’Espace il 22, 23 e 24 novembre alle ore 21.

Dal 19 al 23 novembre il Teatro Gobetti ospita invece l’ultima produzione della decennale compagnia Teatro di Dioniso, “Orgia” di Pier Paolo Pasolini. Valter Malosti e Michela Cescon interpretano un bellissimo e profondo testo di uno degli artisti italiani più interessanti e controversi degli utlimi 40 anni.

Oltre alle produzioni cittadine in questi giorni sono in scena comapagnie italiane di grande rilievo ed interesse: nell’ambito “TeatroFuoriLuogo”, venerdì 22 e sabato 23 novembre alle 21.00 è il turno dei Scena Verticale con “La stanza della memoria” al Teatro Civico Matteotti di Moncalieri. Venerdì 22 alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di via Modane 16 a Torino, sono in scena i Kinkaleri con l’ultima produzione “Otto”. Infine, dal 20 al 23 novembre alle ore 21.15 all’Espace nell’ambito della rassegna “Primavera Europa”, organizzata dal CSD, viene rappresentato “Caminando” della compagnia Oncaonca.7, formatasi da cinque personaggi incontratisi camminando per l’Isola del Gigilio.

di Alan Vai