Trecento anni di Farmacia in Piemonte

gennaio 20, 2009 in Attualità da Redazione

300 anni di farmaciaIl Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino presenta, venerdì 23 gennaio 2009, ore 18.00, il libro di Pierangelo Lomagno “Trecento anni di farmacia in Piemonte” edito da Priuli & Verlucca.

Questo libro si pone l’obbiettivo di illustrare i vari aspetti dell’arte farmaceutica nella nostra regione.

E’ diviso in sette capitoli che abbracciano un periodo di 50 anni.

Ogni capitolo inizia con il riassunto della situazione socio-politica, una cornice al cui interno trovano posto gli indirizzi della cultura e del progresso medico, le leggi che riguardano in particolare l’organizzazione del servizio farmaceutico, insieme alle norme di autogoverno del Collegio degli Speziali, l’attività pratica di questi nostri progenitori nelle ipoteche spezierie che cambiano dimensioni ed aspetto a seconda delle necessità del tempo. Ugualmente lo spazio riservato all’industria farmaceutica e di tutto riguardo dopo la Restaurazione, mentre la crisi dell’officina privata legata alla farmacia è vissuta con dovizia di motivazioni e di particolari.

L’esperienza dell’autore come medico e farmacista ospedaliero, nonché funzionario del Servizio Sanitario Nazionale (Lomagno attualmente è Presidente del CISAF (Collegio Indipendente Subalpino di Arti Farmaceutiche) offre motivi di riflessione anche agli storici più preparati, specialmente quando parla di eventi torinesi come le Farmacopee preunitarie, l’industrializzazione, la fabbrica del chinino. Negli ultimi capitoli, riguardanti il secolo scorso, leggiamo la storia della farmacia italiana più recente, scarsamente finora visitata dagli studiosi e questo è un altro titolo di merito di quest’opera destinata alle biblioteche di tutti i farmacisti, perché si rendano conto dei fatti determinanti l’attuale situazione.

Alla presentazione, oltre all’autore, interverranno Gianni Oliva, Assessore Regione Piemonte alla Cultura, Patrimonio linguistico e Minoranze linguistiche, Politiche giovanili, Museo Regionale di Scienze Naturali ed Ecomusei; Carla Enrica Spantigati, Soprintendente per i beni storici, artistici ed etnoantropologici del Piemonte; Giuseppe Galanzino, Direttore Generale Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni Battista di Torino; Giorgio Coniglio per la casa editrice Priuli & Verlucca.

Venerdì 23 gennaio 2009, ore 18.00

Sala Conferenze del Museo Regionale di Scienze Naturali, via Giolitti, 36, Torino

Ingresso Libero.

di Redazione