Toro, idea tridente

ottobre 16, 2002 in Sport da Giovanni Rolle

Contro il Chievo Camolese lancia il tridente. Nella doppia seduta di allenamento di ieri, il tecnico granata, pur mescolando com’è sua abitudine le carte, ha abbozzato alcuni schemi da cui è possibile trarre utili indicazioni riguardo alla formazione che dovrebbe scendere in campo per la sfida con gli scaligeri. Secondo quanto è emerso dall’allenamento di ieri, contro la squadra di Del Neri Camolese dovrebbe schierare un centrocampo composto da Comotto, Vergassola, Conticchio e De Ascentis, con Sommese e Magallanes larghi sulle fasce, a supporto di Ferrante, unica punta centrale. E’ tuttavia possibile che con il rientro di Balzaretti, che ieri non si è allenato essendo reduce dalla positiva prestazione offerta nell’Under 21 nel match contro il Galles, il biondo laterale venga ripristinato al suo posto sulla fascia sinistra.

Il grande escluso dallo scacchiere di centrocampo dovrebbe, comunque, essere Scarchilli, giocatore che non sembra essersi ripreso dal triplice intervento al ginocchio subito tre stagioni fa e che già nell’ultima gara di campionato contro il Milan era stato messo da parte da Camolese, che gli aveva preferito Frezza.

Nel corso della dura contestazione subita dai granata durante la scorsa settimana, dopo la rovinosa sconfitta subita dai rossoneri, Scarchilli era stato uno dei giocatori più bersagliati dai tifosi, insieme a Galante. E non è escluso che il disastroso rendimento del reparto arretrato granata (dieci gol al passivo in quattro partite) possa costare il posto proprio all’ex interista, nell’occhio del ciclone con le frange più accese del tifo.

Nella doppia seduta di ieri, a parte Balzaretti, hanno lavorato regolarmente tutti i granata, ad eccezione dell’infortunato Franco e di Osmanovski. L’attaccante svedese si è fermato a causa di una distorsione alla coscia destra ed è in dubbio per domenica. Senza Franco e lo squalificato Lucarelli, al posto dello svedese potrebbe venire convocato il Primavera Omolade.

Contro il Chievo il Toro non scenderà più in campo senza scritte sulla maglia. Questa mattina verrà infatti ufficializzato il rapporto di sponsorizzazione con la Ixfin, azienda leader in Europa nel settore della progettazione e fabbricazione di componenti per l’elettronica, la quale legherà il proprio nome alla società granata per la stagione in corso.

Torino-Brescia anticipata

La gara Torino-Brescia. Valevole per la nona giornata, sarà anticipata il sabato 2 novembre, con inizio alle ore 20.30.

di Giovanni Rolle