Toro, finalmente i tre punti

marzo 10, 2008 in Sport da Giovanni Rolle

TORINO – Dopo tre pareggi consecutivi, il Torino riesce ad intascare tre punti, frutto della vittoria su misura degli uomini di Novellino contro l’Atalanta. Nel Toro la sorpresa (ma non troppo), rispetto alle previsioni della vigilia, è Rosina arretrato a esterno di sinistra di centrocampo, per far posto a Di Michele al fianco di Stellone. Ed è proprio Di Michele ad impegnare Coppola con un tiro in diagonale all’8′: è la prima occasione da rete della partita, che era iniziata con un paio di calci d’angolo battuti dalla formazione di Del Neri. Al 35′ Diana sfiora il gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Sul corner successivo, però, è Barone a portare in vantaggio il Toro. Un altro colpo pesante viene assestato un minuto dopo ai bergamaschi, con l’espulsione di Pellegrino: rosso diretto per un’entrata a piedi uniti.

Nella ripresa l’Atalanta, in dieci, prova a rimontare la rete di svantaggio, con il Toro che si rende pericoloso con alcune azioni di rimessa, ma Di Michele in un paio di occasioni non riesce ad assestare il colpo del ko agli orobici. Al 19′ piove qualche fischio all’indirizzo di Novellino, che toglie dal campo Rosina per far posto a Lazetic. Il pubblico granata dedica comunque cori e applausi al capitano appena uscito.

Di Michele spreca un’altra occasione da rete e il Toro non riesca ad assestare il colpo del ko alla compagine orobica. Ma la risposta dell’Atalanta ai granata è debole e per l’undici di Novellino arriva l’attesa vittoria dopo i tre pareggi consecutivi contro Parma, Juve e Sampdoria.

  • TORINO-ATALANTA 1-0:

    RETE: 35′ pt Barone.

    TORINO (4-4-2): Sereni 6; Comotto 6, Natali 6.5, Di Loreto 6, Lanna 6; Diana 6.5, Grella 6, Barone 6.5 (38′ st Corini sv), Rosina 6 (19′ st Lazetic 6); Stellone 6.5, Di Michele 5.5.

    In panchina: Fontana, Dellafiore, Motta, Bottone, Ventola.

    All. Novellino 6.5.

    ATALANTA (4-4-1-1): Coppola 6; Rivalta 6, Pellegrino 4, Carrozzieri 6, Manfredini 6; Ferriera Pinto 5 (28′ st Inzaghi S. sv), Tissone 6 (22′ st Guarente sv), De Ascentis 5, Padoin 6 (41′ pt Talamonti 6); Doni 5; Floccari 5.5.

    In panchina: Forsyth, Belleri, Paolucci, Langella.

    All. Del Neri 5.5.

    ARBITRO: Gervasoni di Mantova 6.

    Note: Al 36′ pt espulso Pellegrino (A). Ammoniti: Stellone, Diana, Grella (T); Carrozzieri, Guarente (A).

    di Giovanni Rolle