Toro e Bologna: un pari che sa di Europa

aprile 7, 2002 in Sport da Giovanni Rolle

Torino e Bologna impattano al Delle Alpi nell’anticipo della tredicesima giornata di ritorno. Un risultato che accontenta entrambe le squadre, in quanto permette al Bologna di rimanere in corsa per un posto in Champions League, mentre i granata raggiungono quota quaranta punti. La partita è stata purtroppo preceduta da scontri tra le due tifoserie, avvenuti fuori dallo stadio.

E’ del Bologna la prima occasione da gol della partita: al 16’ Pecchia serve Cruz, il quale si trova a tu per tu con Bucci, bravo a chiudergli lo specchio della porta; l’argentino rimette la palla in mezzo ma Delli carri si rifugia in corner. La formazione di Camolese chiude il primo tempo in vantaggio di una rete, grazie ad una punizione di Scarchilli, che fredda Pagliuca da venticinque metri. Il portiere bolognese, che probabilmente non vede partire il tiro, coperto dal movimento di un componente della barriera, non abbozza nemmeno la parata.

Il Torino può a questo punto affidarsi al contropiede, esaltando le doti di Franco, che spesso salta l’uomo, mettendo in difficoltà la retroguardia bolognese. Al 24’ Lucarelli deve lasciare il campo per problemi allo stomaco, postumi di una recente influenza. Al suo posto entra il diciannovenne Quagliarella. La squadra di Guidolin si rende pericolosa solo nel finale di tempo, ma trova sulla sua strada un ottimo Bucci, che al 39’ salva la porta granata su un pericolosissimo colpo di testa di Brighi ed al 43’ si ripete sulla conclusione dalla distanza di Pecchia. Al 5’ della ripresa giunge però il pari degli emiliani.

Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Delli Carri rimane a guardare, permettendo la deviazione vincente sotto porta di Cruz. Dopo il pareggio dei felsinei le due squadre badano soprattutto a non scoprirsi, anche per via di una certa stanchezza da entrambe le parti. Gli unici episodi degni di nota sono una grande respinta di Bucci su una conclusione di Cruz al 12’ e l’ottimo riflesso di Pagliuca sul colpo di testa di Quagliarella al 28’.

Camolese: si poteva vincere

Torino – Bologna 1-1

  • Reti: 20’ Scarchilli (T), 5’ Cruz (B).
  • Torino (4-4-2): Bucci 7; Garzya 6, Galante 6, Fattori 6, Delli Carri 5, Vergassola 6, De Acentis 6.5 (20’ st Cauet sv), Scarchilli 6.5, P. Castellini 5.5; Lucarelli sv (24’ Quagliarella 6), Franco 7 (32’ st Maspero sv). All. Camolese 6.5. In panchina: Sorrentino, Mezzano, Venturin, Brambilla.
  • Bologna: Pagliuca 6.5; Falcone 6.5 (39’ st Zaccardo 6), Fresi 6, M. Castellini 6; Nervo 6.5, Brighi 6.5, Olive 5.5, Tarantino 6; Pecchia 6 (26’ st Brioschi sv), Cruz 7, Signori 5.5. All. Guidolin 6.5. In panchina: Coppola, Wome, Firmani, Zauli, Bellucci.
  • Arbitro: Tombolini di Ancona 6.

    di Giovanni Rolle