Toro a un punto dal secondo posto

aprile 26, 2005 in Sport da Giovanni Rolle

Il Torino batte i biancorossi del Vicenza per 2-1 e sale ad un solo punto dall’Empoli secondo in classifica. Una vittoria che i granata dedicano a Pianelli, il presidente dell’ultimo scudetto del ’76, scomparso domenica scorsa all’età di 84 anni. A spianare la strada ai piemontesi è un’autorete di Vitello all’11’. Lo speaker del Delle Alpi assegna il gol a Marazzina, ma il tocco decisivo è del difensore veneto, il quale infila involontariamente Sterchele nel tentativo di anticipare l’ex attaccante del Chievo su un corner di Pinga. Mentre il Vicenza deve fare i conti con la pesante assenza di Schwoch, i granata sono costretti a fare a meno di Maniero, bloccato alla vigilia da un problema muscolare. Ed è proprio il sostituto di Maniero e siglare la rete del raddoppio granata al 32’. Quagliarella raccoglie un assist di Marinelli e in girata scaglia un gran destro che lascia di sasso l’incolpevole Sterchele. L’attaccante granata, che non segnava dal girone di andata, corre a festeggiare togliendosi la maglia sotto la curva e viene ammonito da Racalbuto.

Nel primo tempo, che è praticamente un monologo della squadra di Rossi, il Vicenza dà segni di vita soltanto nei minuti finali, con un colpo di testa di Gonzales, che obbliga Sorrentino a rifugiarsi in angolo. Ed è proprio l’attaccante paraguaiano a riaprire clamorosamente la gara, rubando il tempo di Peccarisi sul traversone di Padoin. Un gol che rinfranca il morale degli uomini di Viscidi, che nella ripresa scendono in campo con un atteggiamento diverso da quello troppo arrendevole mostrato nella prima frazione. I granata sfiorano il gol in un paio di occasioni con Marinelli e Pinga, ma il Vicenza ha la grande occasione per pareggiare alla mezz’ora con Drascek, ma Sorrentino riesce a respingere l’insidiosa conclusione da fuori del centrocampista biancorosso e a salvare la vittoria dei granata.

Torino-Vicenza 2-1

  • Reti: 11’ pt aut. Vitello, 32’ pt Quagliarella, 44’ pt Gongales.

  • Torino (4-4-2): Sorrentino 7; Comotto 6, Peccarisi 5.5, Mezzano 6, Balzaretti 6; Marinelli 6.5 (35’ st Giacchetta sv), Mudingayi 6.5, Codrea 6, Pinga 6.5; Marazzina 6, Quagliarella 7 (45’ st Bruno sv). All. Rossi 6.5. In panchina: Fontana, Pesaresi, Humberto, Vailatti, Franco, Bruno.

  • Vicenza (4-4-2): Sterchele 7; Vitiello 5, Pesoli 5.5, Paganin 5.5, Fissore 6; Padoin 6.5 (39’ st Vanoli sv), Moscardi 5.5, Cristallini 5.5 (31’ st Drascek sv), Cherubini 5.5 (18’ st Bonanni 6); Gonzales 6.5, Margiotta 5.5. All. Viscidi 5.5. In panchina: Avramov, Bolic, Rigoni, De Crescenzo.

  • Arbitro: Racalbuto di Gallarate 6.

  • Note: Ammoniti Quagliarella, Mudingayi; Paganin, Gonzales, Cristallini, Fissore, Pesoli.

    di Giovanni Rolle