[Torino]in particolare

dicembre 28, 2009 in Attualità da Redazione

Luca PronDiventare fotografo ufficiale degli eventi del Museo Nazionale del Cinema di Torino per un anno. E’ uno degli ambiti premi del Concorso Fotografico – Premio Luca Pron (sezione Eventful Shooting) a cui son invitati a partecipare, a partire dal 28 dicembre, tutti i fotografi o aspiranti tali con fotografie scattate nel territorio del Comune di Torino, che ne ritraggano aspetti caratteristici, significativi, originali e suggestivi nel loro “particolare”.

Torino sta cambiando.

Il frammento fotografico può rappresentare una chiave per catturare questo movimento e ricomporre, attraverso una combinazione di scatti, il senso complesso della città.

Gli altri premi prevedono: una personale di una settimana presso un prestigioso spazio espositivo di Torino (vincitore sezione Storyboarding), 500 euro in attrezzatura fotografica (vincitore sezione Oneshot) e una macchina fotografica digitale (vincitore sezione Freeshot).

La competizione nasce dalla volontà di ricordare in maniera attiva la figura di Luca Pron, fotografo e direttore della fotografia prematuramente scomparso, che al capoluogo subalpino ha legato la vita e parte importante del proprio percorso di ricerca fotografica.

Luca è sempre con noi – ricorda la moglie Elena de Barberis Pron. Anche attraverso le fotografie, che erano per lui il modo libero di interpretare un mondo che viveva con intensità e passione costanti. Con questa iniziativa mi piacerebbe restituire a chi lo ha conosciuto non solo il suo ricordo, ma anche il suo modo di viaggiare attraverso la fotografia, e offrire al contempo agli altri la possibilità di condividere il suo punto di vista.

IL CONCORSO

Il Concorso è aperto a tutti. Per partecipare è sufficiente registrarsi sul sito www.premiolucapron.it e pubblicare on-line le proprie fotografie dal 28 dicembre 2009 al 15 aprile 2010.

La prima selezione è affidata al voto popolare, i tre scatti più votati per ogni sezione del sito parteciperanno alla mostra finale. Una giuria di esperti formata da Max CASACCI, Raffaello PALMA, Daniela TRUNFIO, Marco PONTI e Gianni PRON selezionerà l’opera vincitrice di ogni sezione tra quelle promosse dal voto telematico.

Il concorso si compone delle seguenti quattro sezioni:

  • Storyboarding: sezione che richiede la presentazione di un progetto di cinque fotografie inerenti al tema del concorso, accompagnate da un testo esplicativo

  • Oneshot: sezione dedicata agli scatti singoli

  • Freeshot: sezione dedicata agli scatti singoli eseguiti con telefono cellulare

  • Eventful shooting: sezione speciale creata in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema di Torino e riservata agli under 35. Per partecipare occorre inserire sul sito cinque fotografie rappresentative del proprio lavoro, non necessariamente legate al tema del concorso, che verranno valutate da una giuria speciale con due selezioni in programma il 15 gennaio 2010 e il 1 marzo 2010. Gli otto fotografi selezionati avranno la possibilità di realizzare servizi fotografici degli eventi organizzati dal Museo del Cinema nel periodo compreso tra febbraio e maggio 2010.

  • Premio Young Talent: sezione dedicata ai concorrenti di un’età compresa tra i 18 e i 25 anni.

    LA MOSTRA E L’ASTA

    Tutte le opere finaliste saranno esposte alla Mole Antonelliana, assieme ad una personale di scatti del fotografo Luca Pron, in una mostra che si terrà nel maggio 2010. Le fotografie selezionate verranno battute all’asta nel corso dell’ultima serata con il contributo di banditori d’eccezione.

    I PREMI

    La premiazione delle opere selezionate dagli esperti per le sezioni Storyboarding, Oneshot e Freeshot avverrà contestualmente all’asta di beneficenza. In palio ci sono una personale di una settimana presso un prestigioso spazio espositivo di Torino (vincitore sezione Storyboarding), 500 euro in attrezzatura fotografica (vincitore sezione Oneshot) e una macchina fotografica digitale (vincitore sezione Freeshot). Nella stessa occasione verranno annunciati i due vincitori della sezione Eventful shooting, che riceveranno in premio un contratto da 5mila euro cadauno come fotografi ufficiali del Museo Nazionale del Cinema per un anno.

    Il bando di concorso è consultabile sul sito www.premiolucapron.it

    L’evento è organizzato dall’ASSOCIAZIONE CULTURALE LIBERARTI, in collaborazione con il MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA.

    di Redazione