Torino Città del Cinema

marzo 11, 2002 in Spettacoli da Sonia Gallesio

29799(1)La rassegna Torino Città del Cinema, a cura di Franco Prono e Stefano Della Casa, è da considerarsi uno degli eventi culturali torinesi di maggior rilevanza dell’anno in corso. Organizzata da Fondazione Maria Adriana Prolo, Museo ed Associazione Museo Nazionale del Cinema, Fondazione Scuola Nazionale di Cinema e Cineteca Nazionale, prevede la proiezione, una settimana al mese, di un considerevole numero di film realizzati in Piemonte – prevalentemente a Torino – durante tutto il secolo trascorso. Proprio le medesime pellicole furono presentate nell’ambito di “Turin, berceau du cinéma italien” al Centre Georges Pompidou di Parigi, dal 21 marzo al 4 giugno 2001, ottenendo un notevole successo.

L’iniziativa mira a sottolineare, nonché omaggiare, gli indimenticabili trascorsi cinematografici della nostra Torino – prima che il suo ruolo di capitale della settima arte venisse espropriato da Cinecittà. A questo fine sono state selezionate opere appartenenti a molteplici filoni, dagli horror ai polizieschi, dagli intramontabili muti quali “Cabiria” ai kolossal che hanno fatto storia come “Guerra e Pace”, dai grandi film d’autore (di Scola, Comencini, Monicelli) alla produzione artistico-sperimentale della quale Ugo Nespolo (primo fra tutti) ed ancora Menzio e Pistoletto ci hanno dato esaustiva testimonianza. Tra i film più recenti, noti anche al pubblico dei giovanissimi, si ricordano “Tutti giù per terra” di Davide Ferrario (1997), “Così ridevano” di Gianni Amelio (1998), “Il partigiano Johnny” di Guido Chiesa (2000).

Torino Città del cinema

16 gennaio – 29 aprile 2002

Cinema Massimo Tre – Via Verdi, 18 Torino

Per informazioni e programma mensile: http://www.comune.it/tocitcine/index.htm

Sotto la Mole: aspettative e progetti

di Sonia Gallesio