Tango e Milonga al Folkclub.

gennaio 26, 2006 in Spettacoli da Marcella Trapani

Ritmi languidi e latini sabato 28 gennaio al Folkclub con il concerto di J. C. “Flaco” Biondini & A. Marangolo, due musicisti di fama internazionale che collaborano con i maggiori musicisti e cantanti contemporanei

Marangolo e BiondiniIl tango è, fin dalle origini, musica di contaminazione per eccellenza. Nasce infatti nei bassifondi di Buenos Aires dall’incrocio dei ritmi natii con le più diverse tradizioni musicali, importate da milioni di immigrati che portano con sé, oltre alla speranza di un futuro migliore, storie e frammenti di un passato ormai irrecuperabile, filtrati da un profondo senso di nostalgia.

Il termine milonga è di origine africana, probabilmente dal kimbunda, e significa “parola, chiacchiera”, a indicare la qualità vocale del genere. Prima di essere un ballo dunque la milonga fu un genere di canto, precisamente degli ex-gauchos.

Marangolo e Biondini hanno inciso insieme un album nel 1998 intitolato Desde el Alma che ha ottenuto critiche entusiasmanti. Al Folkclub Biondini suona le chitarre e canta, Marangolo si esibisce ai sassofoni.

J.C. “Flaco” Biondini, arrangiatore e chitarrista, è nato in Argentina. Dal 1974 risiede in Italia dove ha studiato a Parma presso l’MSJ (Istituto Nazionale di Studi sul Jazz). Dal 1976 collabora come arrangiatore e chitarrista di F. Guccini. Per lui ha composto la canzone Scirocco, su arie di milonga argentina, che nel 1987 ha ottenuto il Premio Tenco. Ha lavorato anche con P. Conte, P. Bertoli, B. Lauzi, V. Caposela, R. Vecchioni e altri.

Nel 1981 ha inciso il disco Marginal Tangos, una raccolta di composizioni sue e di altri autori argentini. Alle sonorità tipiche della sua terra di origine “Flato” Biondini associa elementi tipici del jazz e del latin rock, quali l’improvvisazione e i moduli ritmici.

A. Marangolo è siciliano, suona il sax ed è un ricercato compositore. Tra gli anni ’82 e ’90 collabora con P. Conte, partecipando alla produzione di alcuni dei suoi album migliori. Anche lui lavora attualmente con F. Guccini, dopo aver curato l’arrangiamento di diversi album di I. Fossati, A. Vendittti, S. Endrigo e O. Vanoni. Scrive anche per il cinema e il teatro. Ha suonato all’ Olympia di Parigi e al Blue Note di New York.

  • Juan Carlos “Flaco” Biondini & Antonio Marangolo in Tango e Milonga

    Costo: 18 euro

    Inizio concerto h 21,30

    Folkclub

    Via Perrone 3/bis – 10122 Torino

    Sito internet: www.folkclub.it

    Uffici & Maison Musique

    Via Rosta 23 – 10098 Rivoli

    Tel. 011/537636- Fax 011/9954546

    di Marcella Trapani