Su il Sipario!

marzo 14, 2007 in Spettacoli da Stefania Martini

  • Sul lago dorato, tratto dall’omonimo cult movie del 1981, vincitore di tre premi Oscar, che aveva per protagonisti Katharine Hepburn e Harry Fonda, viene proposto sul palcoscenico del teatro Giacosa nell’adattamento di Nino Marino.

    Protagonisti della tenera storia famigliare sono Arnoldo Foà ed Erica Blanc, che interpretano gli ormai ottantenni signor Thayer e la moglie Ethel.

    Con lo sfondo delle rive di un placido lago del New England, gli anziani coniugi trascorrono gli ultimi anni della loro vita.

    Lo spettacolo si accende quando entra in scena la figlia dei due anziani coniugi, Chelsea, accompagnata dal nuovo fidanzato e dal figlio adolescente. Un rapporto difficile con il padre la farà allontanare momentaneamente, lasciando il ragazzo alle cure dei due anziani protagonisti. L’esperienza, la saggezza e l’ironia dell’età avanzata a confronto con l’entusiasmo prorompente e acerbo della gioventù: è questo il carburante psicologico che alimenta l’intreccio, fra contrasti e riavvicinamenti. “Sul lago dorato” resta dunque una delicata e profondo commedia dei sentimenti, in cui sono le possibilità di arricchimento reciproco a prevalere sulle differenze.

    Una storia che, proprio per questo, ha ispirato il grande cinema e continua a emozionare generazioni di spettatori: tanto più oggi, in questa preziosa rivisitazione in cui Maurizio Panici guida magistralmente due attori di prestigio come Arnoldo Foà ed Erica Blanc.

    Sul lago dorato

    Mercoledì 14 Marzo, ore 21.

  • Un racconto, uno spettacolo in cui due straordinari interpreti affidano alla musica ricordi e riflessioni personali: dal rapporto con il teatro, con i figli, con i piccoli grandi miracoli che semplicemente succedono a chi vive. Suoni e visioni di due uomini maturi in scena, fra competizione e gioco, in cui tutto si tiene insieme nella comune voglia di cantare. Alessandro Haber, dopo i successi e le gratificazioni ottenute sia sul set cinematografico che sul palcoscenico teatrale, dimostra di essere un interprete sicuro e raffinato, originale e credibile, e accompagna il pubblico con il suo inconfondibile timbro vocale attraverso il repertorio classico della canzone d’autore. Rocco Papaleo che, pur avendo conosciuto il grande successo con il cinema ha sempre considerato la musica come prima e inarrivabile passione, stupisce con l’ironia delle sue composizioni originali. Miracoli e canzoni mescolando l’unicità del concerto e la fantasia del teatro, si presenta come il frutto maturo dei tanti esperimenti che questi due artisti hanno avviato da tempo in questa direzione.

    Il tutto, naturalmente, tra una sigaretta e un bicchiere di buon vino.

    Miracoli e canzoni

    Giovedì 15 Marzo, ore 21.

    Teatro Giacosa, Ivrea.

    Per informazioni

    Il Contato del Canavese – 0125/641161

    www.teatrogiacosa.it

    di Stefania Martini