Sister Act 2

febbraio 25, 2002 in Spettacoli da Stefania Martini

25497(1)Ispirato ai due film “Sister Act” (1 e 2) interpretati sul grande schermo da Whoopy Goldberg il musical, che ha riscosso enorme successo in tutto il mondo e per tre stagioni anche sui palcoscenici italiani con Sister Act 1, porta nei teatri il fascino del gospel, musica tradizionalmente sacra, ma anche gioiosa, contagiosa, piena di energia.

In questo nuovo spettacolo sono in scena sedici artisti di colore che hanno partecipato a numerose produzioni musicali di Broadway: il gruppo corale The Sisters (composto da Mary Canty, Shelia Slappy, Rose Watson, Carla Jean M. Jackson, Meredith Jackson-Coles, Allison Lilly, Iris A. Burruss) e un’orchestra dal vivo formata da sei elementi (Rudy Faulkner, Tavaris Powell, Luther “Junie” Collins, Carl Lester El II, Brian Morgan, Ray Hill), tutti musicisti di notevole esperienza maturata in tournée mondiali con Sting, Steve Wonder e Whitney Houston.

La protagonista di “SISTER ACT 2” è Theresa Thomason, superstar di Broadway, nella cui voce i critici hanno riconosciuto una sintesi dell’energia di Mahalialia Jackson e della dolce armoniosità di Whitney Houston.

Assieme alla Thomason, in un crescendo di virtuosismo canoro e coinvolgimento nella danza, le interpreti propongono un repertorio suggestivo: dalle più belle canzoni della colonna sonora cinematografica dei due film “Sister Act” 1 e 2 ai più classici brani della tradizione gospel, arrangiati dalla band con gli accenti e i colori del rhythm & blues, del soul e del pop.

Per i pochi che non hanno visto i film, ecco un breve riassunto della trama.

La protagonista è una cantante di casinò di Las Vegas, spregiudicata e amante della dolce vita che, essendo stata testimone di un grave crimine, è costretta a ritirarsi in un convento e fingersi suora per sfuggire alla vendetta della banda di mafiosi che la insegue.

Se, da un lato, la sua irruenza mette a dura prova le inflessibili regole della vita monacale e la pazienza della madre superiora, dall’altro la sua presenza darà un’inedita e irresistibile verve alle funzioni domenicali e soprattutto agli interventi del coro.

Infatti, la protagonista è alle prese con un gruppo un po’ sgangherato di suore di cui valorizzerà il talento canoro, fino a portarle a vincere un concorso nazionale ed impedire la chiusura della scuola per ragazzi difficili che esse gestiscono.

Lo spettacolo alterna trenta brani che fanno emergere il talento della Thomason e degli artisti che la accompagnano sul palcoscenico, a sketch e battute in cui si dipana l’esile trama dello spettacolo.

Per una serata travolgente e scatenata, in cui il messaggio di pace e di bene per e tra tutti gli uomini arriva con contagiosa allegria.

SISTER ACT 2

Teatro Alfieri

Piazza Solferino 2 – Torino

Dal 26 Febbraio al 3 Marzo, ore 20.45.

Informazioni: tel. 011.562.3800

di Stefania Martini