Se una notte d’inverno uno spettatore…

febbraio 4, 2010 in Spettacoli da Redazione

se una notte ..Quattro associazioni teatrali si uniscono in nome di un fine comune: fare sì che il teatro aiuti chi lotta tutti i giorni per sconfiggere i mali e i dolori degli altri.

Ecco allora che l’Associazione Teatrale Teatro C’era l’Acca invita a partecipare alla rassegna teatrale Se una notte d’inverno uno spettatore...

Da sabato 6 febbraio a sabato 6 marzo a partire dalle ore 21.00 quattro appuntamenti presso la Sala Congressi della Borsa di Novara (Via Ravizza, 4) con il teatro, professionalmente eseguito, per portare in scena i classici della commedia brillante, le rivisitazioni di genere, gli storici copioni partenopei…

La rassegna, a ingresso gratuito e offerta libera unisce due grandi obiettivi: quello di far arrivare l’arte del teatro creando una continuità negli appuntamenti, e raccogliere fondi per Casa Shalom, l’associazione diretta da Don Dino Campiotti, con sede in Ponzana, che ha come finalità aiutare le persone colpite dal virus HIV e, di conseguenza, i malati di AIDS.

I fondi raccolti nelle quattro serate saranno investiti per il proseguimento del progetto iniziato nel 2002: aiutare gli ospiti della comunità a non identificarsi con l’infezione o la malattia, riconciliandosi quindi con se stessi e con la propria corporeità, sia a livello individuale che sociale; far conoscere all’opinione pubblica la realtà di questa situazione soprattutto per ciò che riguarda prevenzione e accoglienza; mettere in condizione gli ospiti di vivere con dignità nella ricerca delle risposte più opportune.

Se una notte d’inverno uno spettatore… si propone come “rassegna invernale”, un’ambizione nel voler diventare un appuntamento costante per creare circoli virtuosi di solidarietà e cultura, promuovendo le iniziative del territorio novarese, sia a livello teatrale, sia a livello sociale, con il grande obiettivo di dare risultati concreti attraverso serate di spettacolo e amenità.

  • Si parte, quindi, sabato 6 febbraio proprio con l’Associazione Teatrale Teatro C’era l’Acca di Bellinzago, che presenterà Parenti serpenti, la commedia agrodolce di Carmine Amoroso, diretta da Marco Bolazzi.
  • Sabato 13 sarà la volta dell’Associazione Teatrale Sognattori di Novara con il loro spettacolo Cumuli neri portano pioggia diretto da Mariarosa Franchini e Eleonora Calamita.
  • Una piacevole incursione di una compagnia che travalica i confini del nostro territorio sarà quella di sabato 27, quando in scena salirà l’Associazione Teatrale Besana in Brianza (di Besana in Brianza) con Ora no, tesoro! del grande commediografo Ray Cooney.
  • Ultimo appuntamento “fuori stagione” sabato 6 marzo con Natale in casa Cupiello, la notissima piece di Eduardo de Filippo, messa in scena dall’Associazione Teatrale Mentite Spoglie di Novara, con la regia di Vito Lucio Comes.

    Per informazioni: www.compagniaceralacca.it

    di Redazione Spettacoli