Sapore di vendetta all’Arena

agosto 8, 2008 in Medley da Simona Margarino

“Questa o quella per me pari sono a quant’altre d’intorno, d’intorno mi vedo; del mio core l’impero non cedo meglio ad una che ad altra beltà.”.

Rigoletto

Le maledizioni dei nemici lasciano un retrogusto amaro che neppure le dolcezze d’amore paterno o le passioni da libertino sanno alleviare. A volte, certo, le invettive dure si sgonfiano al vento; più spesso, però, le parole corrono appresso alle vittime, assalendole e irridendole fino al terrore o, quando proprio va male, sino alla morte.

Prendete, ad esempio, un Conte che lancia strali al veleno conto un Duca e un buffone di corte, colpevoli di seduzioni, insulti e viltá in un clima di festa spensierata da secolo XVI, tra passioni e tradimenti dei soliti cavalieri, dame, paggi, alabardieri. Il contrasto stride e, inevitabile, pare la tragedia, appena dietro l’angolo, angolo nascosto dal frivolo bel mondo e da leggiadre costumi.

Allora al dramma, nenche a volerlo, non resta che dipanarsi poco a poco fino a che la beltá sacrificata viene stretta tra le mani della vendetta come corpo pesante in un sacco pronto per le lacrime del padre. Una storia giá scritta, come ne “Il re di diverte” (Le Roi s’amuse) di Victor Hugo. Ma la vena ironicamente sadica di Francesco Maria Piave e le musica di Giuseppe Verdi fanno di Triboulet un Rigoletto unico che alla Francia dissoluta di Francesco I guarda seduto dai sedili di una Mantova senza tempo.

Ecco così un’opera che l’Arena scopre al pubblico, da ascoltare a bassa voce. Quasi sperando che il destino per una volta si degni di sbagliarsi.

Rigoletto

Opera in 3 atti, Musica di Giuseppe Verdi, Libretto di Francesco Maria Piave

Ripreso dall’edizione 2003 con la regia di Ivo Guerra e le scene di Raffaele Del Savio. L’opera, andrà in scena il 2 agosto con 5 repliche il 6-9-20-23-28 e vedrà come interpreti principali Leo Nucci nel ruolo del titolo, Desirée Rancatore (Gilda) e Roberto Aronica (Duca di Mantova). Sul podio il maestro Renato Palumbo.

Il Duca di Mantova, Tenore

Rigoletto, buffone di Corte, Baritono

Gilda, figlia di Rigoletto, Soprano

Sparafucile, bravo, basso

Maddalena, sua sorella, contralto

Giovanna, custode di Gilda, mezzosoprano

Il Conte di Monterone, baritono

Marullo, cavaliere, baritono

Matteo Borsa, cortigiano,tenore

Il Conte di Ceprano, basso

La Contessa, sua sposa, Mezzosoprano

Usciere di Corte, Basso

Paggio della Duchessa, Mezzosoprano

Ticket Office Fondazione Arena

Via Dietro Anfiteatro 6/B

Tel. 0039-045-8005151.

Info: http://www.arena.it

Programma Arena 2008

JUNE

Performance begins at 9.15 p.m.

Friday 20 June Aida

Saturday 21 June Tosca

Sunday 22 June Nabucco

Thursday 26 June Nabucco

Friday 27 June Tosca

Saturday 28 June Aida

JULY

Performance begins at 9.15 p.m.

Thursday 3 July Nabucco

Friday 4 July Tosca

Saturday 5 July Carmen

Sunday 6 July Aida

Tuesday 8 July Aida

Wednesday 9 July Nabucco

Thursday 10 July Carmen

Friday 11 July Aida

Saturday 12 July Tosca

Sunday 13 July Carmen

Tuesday 15 July Carmen

Wednesday 16 July Nabucco

Thursday 17 July Aida

Friday 18 July Carmen

Saturday 19 July Tosca

Sunday 20 July Aida

Thursday 24 July Tosca

Friday 25 July Carmen

Saturday 26 July Nabucco

Sunday 27 July Aida

AUGUST

Performance begins at 9 p.m.

Friday 1 August Tosca

Saturday 2 August Rigoletto

Sunday 3 August Aida

Tuesday 5 August Carmen

Wednesday 6 August Rigoletto

Thursday 7 August Nabucco

Friday 8 August Aida

Saturday 9 August Rigoletto

Sunday 10 August Carmen

Friday 15 August Carmen

Saturday 16 August Roméo et Juliette

Sunday 17 August Aida

Wednesday 20 August Rigoletto

Thursday 21 August Aida* Arena*

Friday 22 August Carmen

Saturday 23 August Rigoletto

Sunday 24 August Aida

Tuesday 26 August Aida

Wednesday 27 August Carmen

Thursday 28 August Rigoletto

Friday 29 August Nabucco

Saturday 30 August Carmen

Sunday 31 August Aida

di Simona Margarino