Sanremo: vince Povia con i suoi piccioni

marzo 7, 2006 in Musica da Adriana Cesarò

Povia SanRemo 2006Finalissima di Sanremo: vince Povia con la canzone “Vorrei avere il becco”. Per la sezione Gruppi, i Nomadi; Tatangelo per la sezione donne, Riccardo Maffoni per la sezione giovani. Il premio della critica “Mia Martini” è andato a “Noa, Carlo Fava & String Quarter”

Sanremo ha chiuso il sipario della 56ma Edizione con la vittoria di Povia e la canzone “Vorrei avere il becco”. Una vittoria ed un successo che è, per il cantante, la continuazione del brano presentato lo scorso anno (I bambini fanno ooh). Premiato dall’attrice Virna Lisi, Giuseppe Povia, ha ringraziato ed ha dedicato la vittoria alla sua compagna ed ai genitori, invitandoli a darsi un bacio, rimanendo abbracciati per alcuni minuti.

Gli altri vincitori sono stati: i Nomadi con il brano “dove si va” nella categoria Gruppi; Anna Tatangelo con “Essere una donna” nella categoria Donne eTatangelo, per i Giovani ha vinto Riccardo Maffoni con “Sole negli occhi”. Noa, Carlo Fava & String Quarter, con il brano “Un discorso generale” hanno vinto il Premio della Critica, intitolato a Mia Martini. Loredana Bertè era felice perché il Premio, dedicato alla sorella, è stato consegnato per la prima volta sul palco dell’Ariston e non in sala stampa. Simone Cristicchi, con il brano “Che bella gente”, è il vincitore del premio speciale RaiSat Ragazzi per la migliore canzone della “categoria giovani”. La giuria di nove bambini di età compresa fra gli otto e i dodici anni, ha scelto il brano di Cristicchi per la simpatia e per la sua capacità di far riflettere in modo ironico e divertente. Il premio, è stato istituito quest’anno per la prima volta ed è nato per la volontà di avvicinare i giovani alla più importante manifestazione canora italiana.

Nella kermesse sanremese, grande sconfitta di Dolcenera (tra le preferite), Michele Zarrillo, Ron, Spagna, Alex Britti. Rivelazione del festival gli Zero Assoluto. Nell’ultima serata è arrivato il grande attore Giancarlo Giannini ad aprire una serata a sorpresa, con la canzone “Vecchio Frak” omaggio a Domenico Modugno e, per molti spettatori, un momento di rimpianto per un’altra epoca della storia del Festival.

PanarielloGiorgio Panariello, Ilary Blasi e Victoria Cabello si sono alternati sul palco a presentare coinvolgendo le quattro splendide modelle.

Ospite, Andrea Bocelli che ha cantato “Il mare calmo della sera” e poi, in coppia con Christina Aguilera, “Somos Novios”. Applausi per Eros Ramazzotti e Laura Pausini che, hanno risvegliato l’attenzione del pubblico in platea, intonando singolarmente le loro più belle canzoni, iniziando da quelle che li hanno resi famosi, partendo proprio da Sanremo. Successivamente si sono esibiti in un duetto con la canzone “Volare” o meglio (nel blu dipinto di blu), rifacendo “volare” la musica italiana intorno al mondo. Altro momento di musica internazionale con la cantante Anastacia che, con Eros Ramazzotti ha cantato il successo del momento “I Belong To You”.

Sabato 4 marzo, nel pomeriggio dell’ultimo giorno del lunghissimo Festival, la sala stampa si è trasformata per poche ore, in Salone del Quirinale per la cerimonia di consegna, ad alcuni cantanti, delle “Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana” in presenza del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta, in rappresentanza del Presidente della Repubblica, ha nominato “Grande Ufficiale” Andrea Bocelli e a nomina di “Commendatore” Laura Pausini, Eros Ramazzotti e Adelmo Fornaciari (Zucchero) assente perché si trovava all’estero. Premi, cachet altissimi, onorificenze, gaffe e insuccesso marcano il 56mo Festival della canzone che, ha comunque visto sulla sua passerella, grandi nomi, ospiti come John Travolta, Orlando Bloom, Jesse McCartney, Gavin Degraw, Shakera e il famosissimo John Cena, (italiano di quarta generazione, ma non parla la nostra lingua), campione della World Wrestling Entertainment. John è senza dubbio una delle superstar WW più amate dal pubblico italiano e internazionale; due volte campione degli Stati Uniti. John Cena simpatico ragazzo dal braccio di ferro, ammirato da tutti è stato molto disponibile e simpatico. John è appassionato di musica hip hop e da poco ha pubblicato il suo primo album in studio “You can’t see me”. Con la “La forza della musica” Giorgio Panariello chiude una parentesi di esperienza televisiva che lo porterà a scegliere, per un po’ di tempo, il teatro.

Per il vincitore Giuseppe Povia inizia un periodo di lavoro intenso, a maggio partirà la sua tournée italiana che sconfinerà poi, in molti paesi europei. Bravo Povia, super preferito e votato da tanti bambini come la sua Emma a cui ha dedicato questa vittoria.

di Adriana Cesarò