Rock e musica di qualità all’HMA

novembre 6, 2003 in Spettacoli da Cinzia Modena

HormonautsAvete già programmato le serate di questa settimana? Siete annoiati e non sapete che fare, dove andare?

In realtà Torino offre diversi appuntamenti allettanti, cambiamo quindi la domanda. Volete passare una bella serata ascoltando un buon concerto rock? Se la risposta è affermativa, allora perchè non fare una salto all’Hiroschima? Settimana dopo settimana l’HMA sta proponendo un calendario di concerti di tutto rispetto, sotto l’insegna del Rock. Il termine è senza dubbio molto generico, lo dimostrano i gruppi che si esibiscono proprio questa settimana. Rock acustico, mercoledì 5 novembre, con gli australiani Sodastream, giovedì 6 si passa ad onde sonore decisamente più movimentate con il Rock’N’Roll degli Hormonauts (Rockabilly, Punk e Ska tutto insieme), venerdì 7 faranno sentire la loro voglia di emergere e affermarsi sulla scena musicale le band italiani proposte dal Rock TV Tour, Xilema e Derozer per far dei nomi; ed infine l’8 novembre fuochi d’artificio con gli Starsailor.

Con i Sodascream l’HMA ha strizzato l’occhio a quanti amano il Rock acustico (già la settimana scorsa sono stati ospitati gli Indigo Jones e gli I Am Kloot). Questo genere musicale è solo apparentemente più semplice ed immediato rispetto ad altri, ma capace di creare calde atmosfere e soprattutto di parlare al cuore del pubblico.

starsailorSodascream ed il loro nuovo album: A Minor Revival. Sul palco tre strumenti e due ragazzi australiani. Un contrabbasso, una chitarra acustica e tastiere. La semplicità innanzitutto, ovunque, sempre. Ed una forte umanità comunicata.

Dalle prime note la mente rimanda il pensiero ai Cramberries ed alla voce di Dolores per le tonalità e per il modo di cantare. Brano dopo brano si sentono le influenze di Bob Dylan e di Simon & Garfunkel.

Due i protagonisti: le note del contrabbasso, la voce del cantante. La chitarra acustica aveva solo ruolo di accompagnamento. Tanto trasporto comunicato dal palco al pubblico: le melodie toccavano le persone del pubblico nell’intimo e molti ascoltavano ad occhi chiusi.

Parole in musica! “La terra è il cuore..”

Questi due ragazzi australiani hanno sorpreso tutti presentandosi e parlando tra un brano e l’altro in Italiano, concedendo due bis alla fine, dialogando con il pubblico, suonando anche a richiesta. C’è stata una stecca ma il pubblico ha abbracciato il gruppo e lo ha incoraggiato: alla fine hanno rivelato che il cantante era raffreddato.

Applausi e tante dimostrazioni di affetto per i Sodastream durante tutto il concerto. E dire che questo è stato solo il primo appuntamento della settimana all’HMA, stasera si continua con gli Hormonauts… ancora tanto rock e tanta musica di qualità!

Gli appuntamento della settimana

  • 5 Novembre 2003

    SODASTREAM

    www.sodastream.net.au

  • 6 Novembre 2003

    THE HORMONAUTS + SKARABAZOO in concerto

    Surf, rockabilly, punk e ska. Accompagnano gli SKARABAZOO

    ore 22.00, ingresso 6.00 euro

    www.thehormonauts.com

    www.skarabazoo.it

  • 7 Novembre 2003

    ROCK TV TOUR

    Non solo MTV! Rock Tv in tour nazionale. Sul palco: DEROZER, XILEMA, LOS BASTARDOS e MOOG dalle ore 21.00, ingresso gratuito

  • 8 Novembre 2003

    STARSAILOR

    Presentazione nuovo album:”SILENCE IS EASY”

    ore 22.00, ingresso 15.00 euro

    www.starsailor.net

    di Cinzia Modena