Ridi Torino 2001

giugno 6, 2001 in Spettacoli da Momy

24613Cabaret per tutti ma non per molti. È questo lo slogan che accompagna la terza edizione della rassegna nazionale di cabaret “Ridi Torino”.

Quarantuno spettacoli in cartellone, la maggior parte gratuiti (da qui il simpatico slogan, n.d.r.) dislocati in quattro sedi: due cittadine, Muovitipostivo in Piazza d’Armi e l’Arena Cortile S.Filippo e due periferiche, al Parco Culturale Le Serre di Grugliasco e il Parco Villa Remmert di Ciriè.

L’idea che accompagna l’evento è quella di far riscoprire il cabaret al di fuori della TV. In pochi anni si è passati infatti dal cabaret delle piazze, dei locali storici, allo spettacolo di massa: audience altissime per Zelig, Convenscion, Facciamo Cabaret, l’Ottavo Nano e sempre meno spettatori nei teatri, nelle arene, nei caffè.

Una situazione tutto sommato frustrante anche per i cabarettisti, che perdono il contatto diretto con il pubblico e quell’emozione infinitesima e al contempo infinita che li attraversa al termine di un monologo, una battuta o un siparietto. I fischi e gli applausi devono far parte dello spettacolo, perché questo possa veramente essere considerato tale.

Ridi Torino, insieme alla manifestazione “C.M.F. Comic Music Festival” offre così una duplice opportunità: da un lato il pubblico può assistere dal vivo, gratuitamente, agli spettacoli, dall’altro gli artisti riscoprono la gioia di potersi confrontare con degli spettatori reali (e nell’era del virtualeperforza non è cosa da poco!).

In scena nomi molto noti, tra cui Max Pisu (alias Tarcisio), i Fichi d’India, Leonardo Manera e Dario Vergassola, e alcune “news” del cabaret, sia nazionale sia regionale, come Marco & Mauro.

Il cabaret deve diventare sempre più un momento d’evasione, anche culturale, dove apprezzare le qualità interpretative di un artista e ridere di gusto, lasciandosi coinvolgere nelle situazioni narrate e cantate, come succede alla seconda edizione del “C.M.F Comic Music Festival”, che ha dimostrato come le mille sfaccettature della comicità si trovino mescolate anche nella musica, capace di dare un tocco di qualità ad uno spettacolo interattivo.

Il calendario della manifestazione

Muovitipositivo – Torino

domenica 17-giu-01 – Mr. Forrest & Claudio Batta (Area Zelig) – da L. 18.000 a L. 25.000

martedì 19-giu-01 – C.M.F. Marco & Mauro e i Farinei d’la Brigna – Gratuito

sabato 23-giu-01 – Dario Vergassola (Area Zelig) – da L. 15.000 a L. 20.000

martedì 26-giu-01 – C.M.F. Claudio Lauretta – Gratuito

martedì 03-lug-01 – C.M.F. Gianluca Belardi E La Band (Area Zelig) – Gratuito

sabato 07-lug-01 – I Fichi D’india – da L. 18.000 a L. 25.000

martedì 10-lug-01 – C.M.F. Flavio Oreglio E La Band (Area Zelig) – Gratuito

sabato 14-lug-01 – Sergio Sgrilli (Area Zelig) – Gratuito

mercoledì 18-lug-01 – Ale & Franz (Area Zelig) – da L. 15.000 a L. 25.000

Le Serre – Grugliasco

lunedì 25-giu-01 – Antonello Costa – Gratuito

lunedì 02-lug-01 – Gianluca Ansanelli – Gratuito

giovedì 05-lug-01 – Max Pisu (Area Zelig) – da L. 18.000 a L. 25.000

lunedì 09-lug-01 – Pippo Romano – Gratuito

lunedì 16-lug-01 – Marco Cristi – Gratuito

lunedì 23-lug-01 – Ficarra & Picone (Area Zelig) – da L. 12.000 a L. 20.000

sabato 28-lug-01 – Mr. Forrest (Area Zelig) – da L. 17.000 a L. 25.000

venerdì 03-ago-01 – Roberto Sassetti – Gratuito

sabato 08-set-01 – Dario Cassini (Area Zelig) – da L. 12.000 a L. 15.000

Villa Remmert – Ciriè

mercoledì 06-giu-01 – Paky & Roller – Gratuito

mercoledì 13-giu-01 – Pippo Romano – Gratuito

venerdì 15-giu-01 – Piemontesia – L. 10.000

mercoledì 20-giu-01 – Roberto Sassetti – Gratuito

mercoledì 27-giu-01 – Enzo Cortese – L. 10.000

mercoledì 04-lug-01 – Franchin – Gratuito

venerdì 06-lug-01 – Paolo Migone (Area Zelig) – da L. 10.000 a L. 15.000

mercoledì 11-lug-01 – Marino Guidi – Gratuito

venerdì 13-lug-01 – Marco & Mauro e i Farinei d’la Brigna – da L. 10.000 a L. 15.000

sabato 14-lug-01 – Leonardo Manera (Area Zelig) – da L. 13.000 a L. 18.000

mercoledì 18-lug-01 – Carlo Cicala – Gratuito

venerdì 20-lug-01 – Fabrizio Fontana (Area Zelig) – da L. 13.000 a L. 18.000

mercoledì 25-lug-01 – Franco Neri – Gratuito

venerdì 27-lug-01 – Margherita Antonelli (Area Zelig) – da L. 10.000 a L. 15.000

mercoledì 01-ago-01 – Eugenio Chiocchi – Gratuito

Cortile San Filippo – Torino

Con la partecipazione in tutte le serate di Diego Casale e Fabio Rossini ovvero “I Mammuth”

giovedì 14-giu-01 – Franco Neri – L. 12.000

giovedì 21-giu-01 – Arturo Di Tullio – L. 12.000

giovedì 28-giu-01 – Marco & Mauro – L. 12.000

giovedì 05-lug-01 – Carletto Bianchessi – L. 12.000

giovedì 12-lug-01 – Norberto Midani – L. 12.000

giovedì 19-lug-01 – Enzo Cortese – L. 12.000

giovedì 26-lug-01 – Franchin – L. 12.000

Le sedi di “RidiTorino”

Muovitipositivo (nato nel ’95), è notoriamente un punto d’incontro legato allo sport e tempo libero, con una variegata offerta di concerti e musica dal vivo, ed è proprio qui, nell’ambito degli appuntamenti di cabaret, che trova sede anche la seconda edizione del C.M.F. Comic Music Festival, che riesce ad unire comici di comprovata professionalità, a musicisti altrettanto capaci di usare la musica come strumento comico: Flavio Oreglio, Claudio Lauretta, il romano G. Luca Belardi con la Band e, novità del 2001, Marco & Mauro con i Farinei D’La Brigna, spettacolo con un’impronta più regionale dove le “assonanze” tra il nostro dialetto e la lingua internazionale, suscitano innumerevoli momenti d’ilarità.

Il Parco Culturale Le Serre è un centro multidisciplinare che per le sue caratteristiche riesce ad ospitare, ormai da qualche anno, una serie d’iniziative estive in un’arena da più di mille posti a sedere, in uno splendido parco che diventa punto d’incontro e permette al pubblico la fruizione dell’arte in un contesto spaziale ed architettonico ricco di suggestioni, di fascino e di valori.

L’Arena Cortile S. Filippo (Via Maria Vittoria 7), punto d’incontro per i cinefili torinesi, in una splendida cornice architettonica quest’anno presenterà alcuni degli appuntamenti di Ridi Torino, per la precisione parte del meglio degli spettacoli visti al “CAB41”, storico locale torinese, che ormai da anni ospita per tutto l’inverno artisti provenienti da tutto il territorio nazionale, così da consolidare una collaborazione che vede impegnata la nostra società nella direzione artistica del locale. L’arena può ospitare circa trecento posti a sedere.

Il Giardino di Villa Remmert, diventata sede del GAM a Ciriè, propone ormai da anni vari spettacoli di compagnie amatoriali e non, in un’area attrezzata con una tenso-struttura che ospita circa quattrocento posti a sedere ed un punto ristoro; attiva sino al quattro agosto vedrà ospitare una grossa fetta degli appuntamenti del cartellone di Ridi Torino.

di Monica Mautino