Profondo Traffic nella Torino musicale

luglio 8, 2009 in Spettacoli da Cinzia Modena

Torna anche quest’anno la più importante rassegna musicale torlamente gratuita che catalizza ospiti d’eccezione e un pubblico internazionale. Traffic Torino Free Festival.

Quest’anno, dal 9 al 11 luglio, il cartellone prevede NICK CAVE and the Bad Seeds, PRIMAL SCREAM, ed infine UNDERWORLD, SANTOGOLD, CROOKERS e BLOODY BEETROOTS. Tutti i concerti, sempre gratuiti, inizieranno alle ore 20,00. Novità è la “location”. Non più al parco della Pellerina di Torino, ma all’affascinante Reggia di Venaria (alle porte di Torino e comodamente raggiungibile.

Traffic però non è solo conerti. Durante i pomeriggi, infatti, nelle sale cinematografiche del museo del cinema sono proiettata una rassegna dedicata a Nick Cave, nelle gallerie d’arte sono esposte le opere dei più importanti artisti torinesi di nuova generazione. Altri eventi sono dislocati in locali della città come da programma. Fiore all’occhiello è la grande festa inaugurale: mercoledì 8 luglio alle 22 in Piazza CLN (vicino alla nota p.za San Carlo) DARIO ARGENTO e CLAUDIO SIMONETTI presenteranno “Profondo Rosso Live”. Occasione unica per sentire le musiche di Profondo Rosso e vedere scene del celebre film proprio nel posto in cui è stato girato nel lontano 1974!.

  • Traffic Torino Free Festival program

    MERCOLEDì 8 LUGLIO

    Ore 18 museo del cinema (cinema Massimo) proiezioni delle pellicole che vedono Nick Cave in qualità di attore/sceneggiatore/musicista.

    Prima proiezione “l’assassinio di Jessie James”. Si prosegue durante tutti i pomeriggi della settimana.

    Ore 22 primo grande evento: Piazza CLN proiezione di PROFONDO ROSSO con esecuzione in diretta della celebre colonna sonora (Claudio Simonetti- ex goblin-&Daemonia). Presenta Dario Argento.

    Ore 24 PROFONDO ROSSO REMIX PARTY. Al Fluido (viale Cagni/ Parco del Valentino) si terrà una festa con esposizione di parti della scenografia del film, e selezione di remix tratti dalla pellicola a cura di d.j.Frola.

    GIOVEDI’ 9 LUGLIO

    REGGIA DI VENARIA REALE.

    ore 20.00: la poesia sghemba ma irresistibile di Dejan e Vittorio Cane, nuovi talenti musicali piemontesi

    Ore 22, NICK CAVE. L’artista che ha “trasformato” la rabbia incendiaria del punk in segno poetico. Dalle esibizioni a Londra nel ’79 con i suoi Birthady Party, all’attesa per l’uscita del suo prossimo romanzo prevista per Settembre.

    Ore 02. Fine serata ai Murazzi presso Giancarlo o presso il locale più in voga dell’anno almeno secondo i giovani torinesi: IL PUDDHU BAR.

    VENERDì 10 LUGLIO

    REGGIA DI VENARIA REALE

    Ore 20 “Treni all’Alba”, band della provincia torinese, magnetica, strumentale.Ottimamente perfetta per godersi il tramonto.

    A seguire Ladytron: rock al femminile imparentato con sonorità anni ’80.

    Ore 20. PRIMAL SCREAM, band che ha “trasformato” con l’album “Screamadelica” la geografia dei confini tra rock e musica elettronica.

    Fine serata….

    Puddhu Bar: CHINA SUSPRISE elettronica a km zero. In consolle il meglio dei nuovi produttori di elettronica della città invitati dal resident [email protected] Saranno gli stessi che sonorizzeranno.

    SABATO 11 LUGLIO

    Ore 22 Aprono le danze iDid una delle sorprese torinesi dell’anno. Intelligenti, danzerecci, maliziosamente “cool”.

    A seguire SANTiGOLD, la newyorkese della micidiale “lesartistes” hit single magnetica che ha martellato tra il 2008 e ill 2009. Rock, nuovi ritmi reggae, sapientemente sintetizzati.

    A seguire la perfetta pop song degli anni ’90: gli UNDERWORLD. Il gruppo che ha “trasformato” la clandestinità del suono dei rave in linguaggio universale.

    E alla fine gli italiani BloodyBeetroots e i CROOKERS, già mattatori al festival californiano di Coacella, e head liners al Sonar di Barcellona, saranno i protagonisti del party elettronico di chiusura.

    Ore 02 in poi ai Murazzi

    Puddhu Bar: drum’n Bass con il meglio del meglio in città (the dreamers) e un ospite d’eccezione: KASRA (uk)

    Giancarlo: DubPidgeon. Super gruppo che vede insieme Ezra, Dejan, Spaccamonti e uno dei migliori batteristi cittadini, Comba

    di Cinzia Modena