Pompieri allo Juvarra

febbraio 15, 2001 in Spettacoli da Momy

Ancora due giorni di repliche allo Juvarra per lo spettacolo “Pompieri”, di e con Giorgio Donati, Jacob Olesen e Ted Keijser e Giovanni Calò.

Questa commedia farà sicuramente tornare bambina buona parte, soprattutto quella maschile, del pubblico, per il quale i pompieri rimangono una leggenda dell’infanzia, gli eroi irraggiungibili che tutti avrebbero voluto imitare. Ricordi di anni innocenti in cui il fascino di una divisa rappresenta il protagonista buono e positivo di film e fumetti ed il fuoco non è mai cattivo, ma sempre sconfitto.

Ricordi supportati dal fascino delle sirene degli automezzi rossi i cui modellini sono i pezzi più pregiati delle collezioni e degli scambi d’oggetti…

Ricordi appena sbiaditi da film divertenti, ma demenziali, quali quello con Boldi e De Sica junior.

E come dimenticare i gesti di valore assoluto che ogni giorno centinaia di vigili del fuoco compiono per tutti noi? Spegnere incendi, salvare gatti terrorizzati sugli alberi, o, con estremo coraggio, liberare le case infestate da giganteschi topi di fogna…

Storie di uomini veri, compatti e solidali tra loro almeno quanto la Falange Macedone, dove il dizionario è composto principalmente da parole come coraggio, abnegazione, forza fisica. Dove il tempo è scandito da dure esercitazioni per ottenere il massimo dell’efficienza e della forma atletica. Dove gli elementi di connivenza si chiamano fiamme, fumo, macerie, esalazioni tossiche, flutti impetuosi.

Ma dove aleggia pure un’atmosfera di romanticismo e di affetto, soprattutto da parte di giovani o anche meno giovani fanciulle che sognano di essere portate in salvo dalle forti braccia di un valoroso Pompiere, magari dopo una rianimazione bocca a bocca.

Questo è il mondo rievocato dal trio di eroi Donati-Olesen-Keijser che, avvalendosi della regia di Giovanni Calò e della fantasiosa scenografia e oggettistica di Laura De Josselin De Jong, minano l’universo del valoroso Corpo dei Pompieri con la dirompente carica dell’ironia.

“Tre strani individui che agiscono in uno strano spazio, indossano una strana divisa che ci è molto familiare, con strani mezzi di trasporto e ancor più strani oggetti ci fanno venire in mente la prima volta che siamo andati in una caserma dei Pompieri. Avevamo l’atteggiamento di guardare quasi dal buco della serratura, per spiare la vera vita dei Vigili del Fuoco e imparare qualcosa anche sulla loro umanità. Sulla scena, ci ritroviamo a spiare il mondo di questo curioso trio, pieno di azione, di divertimento e di follia, di attese per un allarme che arriverà quando meno lo si aspetta; un mondo musicale, di immagini e di immaginazione…” Ecco l’atteggiamento di un protagonista (Calò) alla presentazione della pièce.

Pompieri

Luogo: Teatro Juvarra – via Juvarra, 15 – Torino

Ora inizio spettacoli: oggi h. 20.45 – domenica h. 16.00

Informazioni e prenotazioni: tel. 011.540.675 

di Monica Mautino