Pallavolo Chieri: ottimo esordio!

settembre 26, 2004 in Sport da Enrico Zambruno

La Pallavolo Chieri accede alla finale del 1° Trofeo “Tito Foppa Pedretti” battendo, nella prima partita del quadrangolare, il Volley Modena per 3-1. 25-22, 21-25, 25-14, 21-16 i parziali di un incontro equilibrato soltanto nelle prime due frazioni di gioco. Complice la preparazione ancora in fase di rodaggio e formazioni rimaneggiate, le due squadre si mantengono sul filo del perfetto equilibrio per tutto il primo set (4-3, 6-5, 12-10) fino al 20-18, dove due punti consecutivi della Vincenzi danno il via allo sprint finale, chiuso dalla combinazione Marinova-Zetova (25-22). Nel secondo set, Modena parte forte, portandosi sull’1-5 sopratutto grazie alle giocate di Marc Diana. La reazione delle chieresi non si fa attendere: un diagonale della Zetova permette il sorpasso (6-5), prima di raggiungere il massimo vantaggio sul time out tecnico (8-5). Chieri, però, subisce il ritorno delle modenesi. L’ex Soucy sale in cattedra; i suoi punti permettono prima l’aggancio (10-10) poi il sorpasso e infine, in collaborazione con l’altra ex Ferretti, l’allungo decisivo (10-14 e 12-16). Il divario non accenna a diminuire anzi, le bordate di Marc Diana contribuiscono ad aumentare il vantaggio (13-21).

Chieri si risveglia dal torpore troppo tardi; conquista qualche punto ma deve cedere il parziale alla conclusione di Soucy (21-25). Angeloni e un muro di Vincenzi aprono il terzo set con la formazione di Guidetti immediatamente determinata a cancellare il parziale precedente. Marinova riprende a smistare sapientemente palloni alle compagne e il punteggio decolla (6-2, 14-8). In un crescendo di punti e gioco, la frazione si chiude con muro vincente della Marletta (suoi tre degli ultimi quattro punti) sul perentorio 25-14. Dello stesso tenore del precedente, il quarto set; Chieri parte decisa e il turno di battuta di Angeloni frutta un secco 6-1, che costringe il tecnico emiliano Berselli a chiamare un time out per riordinare le idee. La ricezione avversaria, però, continua a soffrire e Chieri mette in mostra una chiara supremazia. Dopo il diagonale messo a segno dalla Angeloni (12-6), il tecnico Guidetti procede al walzer delle sostituzioni; entra Chiavazzo per Burzio e, subito dopo, Ghisleni per Marinova. Le collinari conservano un tranquillo margine di vantaggio (17-11), nonostante Marc Diana e Soucy provino ancora a contrastare le offensive chieresi (22-18). Il punto decisivo lo ottiene Vincenzi, direttamente in battuta, grazie ad un preciso servizio all’incrocio delle righe (25-19).

Pallavolo Chieri-Volley Modena 3-1

(25-22, 21-25, 25-14, 25-19)

  • Durata set: 23′, 24′, 20′, 23′. Totale: 90′.

  • Pallavolo Chieri: Marletta 19, Ghisleni, Burzio 8, Zetova 17, Marinova, Angeloni 9, Chiavazzo, Vincenzi 23, Borri (L). All. Guidetti.

  • Volley Modena: Vogel 9, Mezzapesa, Mikusova 7, Soucy 15, Marc Diana 19, Fratczak ne, Ferretti 1, Benedetti 7. All. Berselli.

  • Note: 400 spettatori circa sulle tribune. Chieri: battute vincenti 2, battute errate 9, muri 17, ricezione perfetta 39%, attacco 38%. Modena: 0, 5, 7, 31%, 34 %.

    di Enrico Zambruno